La Binetti si sbufala da sola sull’osteopatia

December 23rd, 2017 by mattia | Filed under bufale, ignoranza, politica.

L'altro giorno mi hanno chiesto: ma chi te lo fa fare con questa storia di W la Fisica?

Poi vedi questo tuitt della Binetti e capisci come mi sento:



Potremmo star qui a parlare a lungo dell'assurdità di questo riconoscimento dell'osteopatia come professione sanitaria, considerando che non ha basi scientifiche.
Ma non è di questo che mi voglio occupare. M'interessa di più il tuitt della Binetti, perché è un tuitt che sprigiona idiozia da ogni bit.

Osteopatia professione sanitaria: ora è il momento di dimostrare il vostro valore terapeutico.

No, cazzo, no. Il momento era prima, non ora. Prima dimostri il valore terapeutico e dopo vieni riconosciuto come professione sanitaria, non l'opposto.

La cosa assurda è che la Binetti ammette candidamente che non c'è dimostrazione di valore terapeutico. Non dobbiamo nemmeno fare la fatica di spiegarlo noi, lo ammette ella stessa. Si sbufala da sola!
Ammette senza alcuna vergogna che l'osteopatia è stata riconosciuta come professione sanitaria senza che ne fosse prima dimostrata l'efficacia terapeutica.

Io davanti a queste cose voglio gridare, voglio urlare e dire che questa gente non è degna di stare in Parlamento.

One Response to “La Binetti si sbufala da sola sull’osteopatia”

  1. Andrea says:

    Da notare anche come sia implicito che il riconoscimento in Italia sia condizione per dimostrare qualcosa scientificamente, come se sperimentazione nel resto del mondo non fosse significativa.

Leave a Reply


Nota importante per i commenti: i commenti sono moderati, perché ho voglia che lo siano (sostanzialmente non ho voglia di prendermi la responsabilità delle eventuali diffamazioni che scrive il primo che passa). Abito a Praga, quindi se qui è notte io vado a godermi questa magnifica città, non sto chiuso in casa a moderare i commenti: aspettate. E comunque li modero quando mi pare.
Non sono ammessi commenti che possono configurare reati, quindi evitate di rivolgere insulti, a me o ad altri. Si possono esprimere gli stessi concetti anche senza insultare. Non sono ammessi altresì commenti che contengono stupidità.
Se non vedete il vostro messaggio comparire e siete sicuri di non aver insultato nessuno, probabilmente il vostro messaggio è stupido. La qualità media dei commentatori di questo blog è molto alta, prima di commentare rifletti e cerca di capire se ne sei all'altezza. Se non ne sei sicuro lascia perdere.
E alla fine vale sempre il concetto che questa è casa mia e faccio quello che mi pare.
I commenti sono chiusi dopo 30 giorni: se hai qualcosa da dire fallo subito oppure evita di rompere i maroni.