La spirale

Il rincoglionimento qui a Madrid à fuso diversi contatori geiger di stupidità, e già da molti anni.
Tra le altre cose il comune di Madrid qualche anno fa à deciso di sostituire i classici semafori pedonali con l’omino fermo e che cammina con versioni più inclusive. Quindi c’è la donna al posto dell’omino, ma anche una coppia di uomini o una coppia di donne che si tengono per mano. In centro. In periferia ò pure visto un semaforo con un uomo e una donna che si tengono per mano, ma probabilmente ne ànno messi due o tre per dovere e li ànno messo lontano dal centro per non rischiare di essere scambiati per bigotti, ché la normalità in un mondo rincoglionito deve essere nascosta.

La cosa più bizzarra però è che per rappresentare le donne sui semafori le ànno stilizzate con la gonna e i capelli lunghi, usando cioè i più classici stereotipi su come una donna deve apparire.
No, dico, provate a dire in giro che una donna si identifica perché indossa la gonna o perché porta i capelli lunghi, poi vediamo se sopravvivete più di 60 secondi al linciaggio.

Eppure qui usano la gonna e i capelli lunghi proprio come simbolo della donna! Vogliono fare quelli inclusivi e finiscono per usare i più classici stereotipi sessisti! Vergoniaaa!!11!!

Ok, ma allora come fare a distinguere un uomo da una donna sul semaforo?
(risposta breve: non è necessario, la figurina classica rappresenta tutti, idioti)
Be’, puoi disegnare ciò che morfologicamente differenzia veramente un uomo da una donna. Metti sul semaforo una persona neutra come quelle che ci sono in tutto il mondo e poi aggiungi una vagina o un pene con testicoli stilizzati in mezzo alle gambe.

Però a quel punto arrivano quelli ancora più rincoglioniti a dirti che un pene non necessariamente rappresenta un uomo e una vagina non necessariamente identifica una donna perché ci sono umani con la vagina che si identificano come uomini e umani con il pene che si identificano come donna. Quindi devi fare una raffigurazione astratta di un pensiero che rappresenti l’identità di genere da mettere sul semaforo. Magari un cervello con una nuvoletta tipica dei fumetti in cui pensa qualcosa.
E questo per tutti i 27 generi inesistenti che si sono inventati.

Ma poi vi assicuro che qualcuno troverebbe comunque qualcosa da ridire, finendo in una spirale del rincoglionimento da cui non se ne esce più.
Ecco, è qui che vi vogliono portare.

9 Comments

  1. Paolo Ghezzi said:

    Oppure salterebbero fuori i moralisti ragliando ‘vergogna!!! Si mostrano gli organi sessuali per la strada!!!Pensate ai bambini!!!’.
    A prescindere che non capisco perchè buttare tempo ( e soldi) per accontentare i soliti quattro disagiati ( continuo a pensare che i mentecatti del genere sono una minoranza, solo ragliano più forte)
    una mano (neutra) per il segnale di fermo e una freccia per il via libera parevano brutti? O chi ha concepito simili corbellerie non c’è arrivato?
    E a questo punto la prossima volta che andrò a Madrid protesterò vigorosamente: i grassi sono discriminati!!! Tutti gli omini o donnine sono MAGRI!!! Vergogna!!!

    25 Marzo 2019
    • mattia said:

      una mano (neutra) per il segnale di fermo e una freccia per il via libera parevano brutti?

      Bravo, una mano con cinque dita vuoi tu.
      Io conosco almeno due persone che hanno quattro dita (congenitamente). Perché li vuoi escludere?
      Discriminazione!

      25 Marzo 2019
  2. Ale said:

    Ma chi ti ha detto che quella figura con gonna e capelli lunghi volesse rappresentare una donna nella mente di chi li ha voluti mettere? Sei riuscito a leggere l’ordinanza con relativa motivazione?

    25 Marzo 2019
    • mattia said:

      Ma chi ti ha detto che quella figura con gonna e capelli lunghi volesse rappresentare una donna nella mente di chi li ha voluti mettere? Sei riuscito a leggere l’ordinanza con relativa motivazione?

      In effetti ài ragione: la persona che à avuto questa idea dev’essere così disturbata nel cervello che probabilmente à pensato potesse incoraggiare l’arrivo in città di scozzesi coi capelli lunghi.

      25 Marzo 2019
  3. Sciking said:

    In Ispagna se c’è una mutua aggressione in famiglia l’uomo viene condannato a una pena maggiore in quanto uomo, giusto per dire.

    25 Marzo 2019
    • stephen said:

      non sono certo uno storico della cs, ma la croce non era semplicemente la bandiera svizzera rigirata? perché poi dovrebbe essere offensiva se non rispetta manco le proporzioni della croce cristiana?

      quando scriveremo il + con una losanga?

      28 Marzo 2019

Comments are closed.