Da mesi

Di tutta questa storia della sarti due cose mi ànno stupito. La prima è l’ingenuità di una persona che è consapevole di denunciare il proprio fidanzato innocente sapendo che questo à sul cellulare dei messaggi che lo faranno scagionare.
Un conto è quando non c’erano i telefonini e il rischio era quello che qualcuno ti registrasse con un mangianastri nella 24 ore, ché mica puoi perquisire una persona quando le partli.
In questo caso la sarti sapeva benissimo cosa aveva in mano il fidanzato, o forse pensava che egli avrebbe cancellato i messaggi per sport?

Sul serio, tu vai a denunciare una persona sapendo già che questa potrà smerdarti mostrando la tua corrispondenza? Vai a denunciare una persona sapendo che dopo averti smerdata ti beccherai tu una condanna quasi sicura per calunnia?
Sei proprio un genio.

Per cosa poi? Ormai sei già candidata capolista nel plurinominale, ài l’elezione garantita e non possono più togliere il tuo nome dalla lista. Il peggio che ti può capitare è che ti dovrai iscrivere al gruppo misto perché il M5S ti espelle e non avrai più incarichi tipo la presidenza di una commissione. E tu per fare la presidente di commissione anziché la deputata semplice ti esponi a una condanna per calunnia quasi sicura?
Che cosa à nel cervello?

La seconda cosa che mi à stupito è che nessuno à commentato la parte più interessante della corrispondenza tra la sarti e il suo ex fidanzato.

Le Iene hanno i nomi da mesi e mi hanno chiesto se denuncio te perché mi stanno chiedendo come uscire da questa storia

Le Iene ànno i nome da mesi. Non da giorni, non da settimane… da mesi. Epperò i servizi li fecero in campagna elettorale, con le liste già depositate tanto che ormai non si potevano cambiare i nomi dei candidati e pure coloro che furono coinvolti vennero eletti.

Perché non ànno fatto i servizi prima? Perché ànno aspettato a far esplodere la bomba a poche settimane dal voto?
Se tu ài in mano una notizia del genere non la tieni in frigorifero per farla deflagrare quando fa più danno. Perché allora non fai informazione, fai politica mascherata da programma televisivo.

Se c’è qualcuno che deve dare spiegazioni qui sono quelle delle iene che dovrebbero dirci perché avevano quelle informazioni in mano da mesi e ànno fatto i servizi con un tempismo perfetto in campagna elettorale.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota sui biscottini: questo sito usa solo i biscottini di base di Wordpress per il funzionamento del sito. Non usa biscottini per memorizzare vostri dati personali, anche perché non me ne frega niente. Pensate che non vengono nemmeno fatte le statistiche sugli accessi di questo sito. Non ci sono nemmeno i pulsanti per mettere apprezzamenti sul feisbuc, il tuitter o altre reti sociali. Ciao.