Un anno

Crollo del ponte di Genova, Toti e Rixi: «Entro il 2019 un nuovo viadotto»
Il sottosegretario: «Chi pagherà il nuovo ponte sarà Società Autostrade, chi lo costruirà lo valuteremo». Il governatore: «Società Autostrade ha parlato di cinque mesi, credo che entro un anno sia possibile»

via corriere.it

Il 2019 è l’anno prossimo.
Cioè, questi sperano di tirare giù il ponte rimasto in piedi, rimuovere tutto, fare un progetto (no, il plastico di piano non è un progetto) preliminare/definitivo/esecutivo, decidere chi paga, farlo pagare, costruire, collaudare.
In un anno.
Ditemi cosa ò sbagliato a capire perché non possono aver detto una cosa del genere.

 

 

6 Comments

  1. Francesco said:

    Ocio all'”ò”!

    10 Settembre 2018
    • mattia said:

      ocio alla grammatica

      10 Settembre 2018
  2. Tigre da Laptop said:

    Egregio Docente Butta, temo che la Sua persona dovrà rassegnarsi ad aggiungere un collegamento fisso a quella pagina del dizionario in ogni Suo post, perchè quegli “à”, “ò”, “ànno” spiccano con una intensità sproporzionata alla dimensione dei caratteri, comincio a sospettare che addirittura attirino nuovi lettori (inconsapevoli della Sua battaglia grammaticale) di loro spontanea volontà.

    10 Settembre 2018
    • mattia said:

      dovrà rassegnarsi ad

      ma figurati, mi togli tutto il divertimento così

      10 Settembre 2018
  3. fgpx78 said:

    Boh, ci ho pensato anche io. FRa un anno se va bene avranno cominciato a metter giu i nuovi piloni.

    10 Settembre 2018
  4. Errebì said:

    A forza di proclami hanno perso il contatto con la realtà

    11 Settembre 2018

Comments are closed.