L’espressività del ceco

Consolato onorario ceco: parlo con un’assistente in ceco, vicino a me una persona che non capisce nulla dell’idioma boemo.

Chiedo informazioni per un visto scoprendo che l’Ungheria concede visti Schengen per la Rep. Ceca dove questa à solo consolati onorari. Anche se poi il viaggiatore non mette mai piede in terra magiara ed entri nello spazio di Schengen direttamente a Praga.
Ok, problema risolto, dobbiamo andare solo all’ambasciata ungherese anziché al consolato ceco. Nessun problema.

La persona accanto a me mi chiede “what’s the problem?”

Allora sia io che l’assistente siamo passati all’inglese e le abbiamo spiegato che non c’era nessun problema e che ci bastava rivolgerci alle autorità diplomatiche ungheresi.

Quando ci siamo allontanati le ho chiesto se le piaceva la lingua ceca. “È stato come assistere a un film coreano, senza sottotitoli” ha risposto.
Ma la reazione di prima era stata ben più indicativa di come appare il ceco a chi non lo parla. Avevamo risolto il problema, mi aveva dato la soluzione, tutto risolto… eppure a una persona che non parla ceco sembrava che ci fosse un problema.

L’espressività del ceco è tale per cui tu puoi pensare che ci sia un problema anche se stai dicendo l’opposto.
Questo per dirvi che se ascoltate qualcuno parlare ceco e vi sembra depresso o incazzato e non parlate la lingua (quindi non capite cosa sta dicendo) magari è solo una vostra impressione. Non provate a intuire quello che un ceco dice solo dall’espressione. Col ceco non funziona.

 

One Comment

  1. Raoul Codazzi said:

    Credo che non sia un problema di espressività intrinseca della lingua ceca, ma di chi la parla, cioè dei Cechi.
    Succede anche con il Finlandese, ma per i Finlandesi, non per la lingua in sé.
    Molti anni fa in un pub di Helsinki c’erano due ragazze che chiacchieravano a un tavolino; una delle due, però, pur parlando perfettamente, aveva un’espressività insolitamente solare e frizzante. Mi sono avvicinato, gliel’ho fatto notare, ed è saltato fuori che era mezza napoletana.

    24 Ago 2018
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota sui biscottini: questo sito usa solo i biscottini di base di Wordpress per il funzionamento del sito. Non usa biscottini per memorizzare vostri dati personali, anche perché non me ne frega niente. Pensate che non vengono nemmeno fatte le statistiche sugli accessi di questo sito. Non ci sono nemmeno i pulsanti per mettere apprezzamenti sul feisbuc, il tuitter o altre reti sociali. Ciao.