L’oscuramento di uichipidia

La decisione di oscurare la uichipidia italiana è l’ennesima dimostrazione di questa versione della famosa enciclopedia come sia gestita male.
Metto le cose in chiaro: qui non si parla della proposta di direttiva europea che ha provocato la decisione di uichipidia di auto-oscurarsi. Ne parlerò in un altro post. Qui voglio parlare della uichipidia italiana in sé e della sua decisione.

Uno può pensarla come vuole sulla direttiva, può essere a favore o contrario (lo so, già questo può sconvolgere alcuni: non esiste solo la vostra opinione, uno può legittimamente pensarla diversamente). Può fare le lotte politiche che crede per sostenere la sua posizione, ma lo deve fare con i suoi strumenti.

Chi gestisce la uichipidia italiana invece ha usato per la propria battaglia politica uno strumento di cui purtroppo ha le chiavi in mano. Si sono appropriati di uno strumento potentissimo e l’hanno usato per ottenere una visibilità mostruosa per la propria fazione politica. Abbiamo una manciata di persone che si sono impossessate del lavoro delle migliaia e migliaia di persone che hanno scritto le pagine di uichipidia e l’hanno usato a proprio uso e consumo.
È una cosa schifosa.

E no, non ditemi che lo scopo è nobile (che tra l’altro non lo è ma ne riparleremo in altra sede): quello che hanno fatto è contrario stesso all’idea di enciclopedia aperta di cui tanto cianciano quelli di uichipidia. Enciclopedia aperta significa che io arrivo, do il mio contributo e quello rimane lì, non che poi uno arriva e lo oscura perché ha voglia di giocare al piccolo che guevara di Usmate Carnate.

E ancora no, non parlatemi di discussioni democratice sulla decisione di oscurare. Lo sapete bene che nella uichipidia italiana se pesti i piedi a qualche personaggetto ti fanno fuori subito.
La uichipidia italiana è un posto da cui chiunque vuole bene alla verità sta lontano. O al massimo compila le pagine sulle proprietà degli elementi chimici (che poi, nemmeno quello, perché ti rompono il cazzo persino su dei dati oggettivi, pensa un po’).

Poi per carità, facciano quello che vogliono. Hanno preso il mano le chiavi di casa, possono fare quello che vogliono a casa loro. Basta che non rivendichino alcun potere particolare  perché sono uichipidia. È la voce di quattro sfigati che per caso si sono impossessati di uichipedia italiana. Vale quanto la voce di quattro sfigati al bar.

Piesse: e giusto per non farci mancare niente, perché mai me ne dovrebbe fregare qualcosa dell’opinione di Tim Berners-Lee sulla direttiva?

 

6 Comments

  1. Shuren said:

    Se sul browser è installato il plugin NoScript, l’oscuramento non funziona e navighi liberamente. “Tecnicamente” parlando.

    4 luglio 2018
    Reply
  2. shevathas said:

    beh il bello dell’oscuramento è che finalmente vedevi le fonti. Sul diritto del mare ho notato che l’articolo sulle acque territoriali è molto simile a quello della treccani.
    Per i pokemon pazienza, guarderò su quella giapponese.

    4 luglio 2018
    Reply
  3. Shuren said:

    L’espediente non funziona più. Visto ora.

    4 luglio 2018
    Reply
  4. Anonimo said:

    Ma tu sei favorevole o contrario alla direttiva europea?

    (Ho letto che vuoi fare un post sull’argomento ma vorrei solo una risposta veloce senza argomentare troppo)

    5 luglio 2018
    Reply
    • mattia said:

      (Ho letto che vuoi fare un post sull’argomento ma vorrei solo una risposta veloce senza argomentare troppo)

      Cioè, mi chiedi di fare quello che non farei mai.

      6 luglio 2018
  5. ettoregonzaga said:

    “Abbiamo una manciata di persone che si sono impossessate del lavoro delle migliaia e migliaia di persone che hanno scritto le pagine di uichipidia e l’hanno usato a proprio uso e consumo.
    È una cosa schifosa.”

    Questo riassume tutta la nostra piccolezza. E non solo della Wikipedia italiana (guardavano solo quella italiana ha preso questa iniziativa)
    Tutto ciò che toccano si trasforma in politica … penso a mille realtà nostrane, come ad esempio il “volontariato”, prima era “laico” adesso è di parte, etc etc

    6 luglio 2018
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota sui biscottini: questo sito usa solo i biscottini di base di Wordpress per il funzionamento del sito. Non usa biscottini per memorizzare vostri dati personali, anche perché non me ne frega niente. Pensate che non vengono nemmeno fatte le statistiche sugli accessi di questo sito. Non ci sono nemmeno i pulsanti per mettere apprezzamenti sul feisbuc, il tuitter o altre reti sociali. Ciao.