Trova le 10 piccole differenze

Stesso giornale, stesso autore (andrea tarquini), stesso presidente eletto.
Nel 2013 “trionfa la sinistra”, nel 2018 “rivince il presidente xenofobo”.
Ciao.

Repubblica, 2013

Milos Zeman eletto presidente.
Repubblica Ceca, trionfa la sinistra

Svolta europeista e a sinistra nella Repubblica cèca (sic),[…] Al ballottaggio, cioè al secondo turno delle elezioni presidenziali, svoltosi ieri e oggi, il socialdemocratico critico, europeista e riformatore Milos Zeman ha vinto la corsa […]

E la vittoria di Zeman prepara rapporti ancor più amichevoli e stretti di prima con Polonia e Slovacchia liberal, e segna una sconfitta dura dei nazionalismi euroscettici come quello al potere in Ungheria con il premier-autocrate Viktor Orbàn.

Repubblica, 2018

Repubblica ceca, rivince il presidente filorusso e xenofobo: all’Est nuova sconfitta europeista

Nuova seria sconfitta dell´europeismo nell’Europa centro-orientale. Nella civilissima, avanzata Repubblica ceca il capo dello Stato uscente, il russofilo nazionalpopulista xenofobo Milos Zeman, ha sconfitto lo sfidante europeista accademico Jiri Drahos al ballotaggio delle elezioni presidenziali a suffragio universale.

Zeman è in sintonia con i leader polacco e magiaro, Jaroslaw Kaczynski e Viktor Orbán, popolari e liberamente eletti. E, tra tutti, il numero uno di Viségrad, è il più russofilo, il più gradito all´aggressiva Russia di Putin.

9 Comments

  1. Mauro said:

    Tarquini è un [—censura, eddai!—]
    È già stato messo alla berlina più volte (sia da me che da altri). Ma continua imperterrito.
    Per di più crede di poter parlare di Scandinavia, Polonia, Rep. Ceca, ecc. senza sentire la necessità di muoversi da Berlino.

    28 Gennaio 2018
    Reply
  2. Mauro said:

    Censore!
    Sei contro la libertà di espressione!!! ????????????

    28 Gennaio 2018
    Reply
    • mattia said:

      sono contro le querele.

      28 Gennaio 2018
  3. Paolo (北海道) said:

    Quindi Tarquini per la Rep.Ceca fa quello che faceva Visetti per il Giappone? Ovvero scriverne a distanza?

    28 Gennaio 2018
    Reply
    • mattia said:

      Quindi Tarquini per la Rep.Ceca fa quello che faceva Visetti per il Giappone? Ovvero scriverne a distanza?

      Esattamente. Non sa niente di politica ceca, prende ispirazione da quello che legge sulle veline internazionali. Poi quando gli capita sotto mano la velina sbagliata scrive delle corbellerie.

      28 Gennaio 2018
  4. Bosk said:

    Beh, e’ repubblica, no ? Non erano quelli che sparavano cavolate sul big one del Tohoku senza spostarsi dall’ufficio ? 🙂

    28 Gennaio 2018
    Reply
  5. Andrea said:

    il secondo riferimento (collegamento) che riporti è lo stesso del primo del 2013 (si apre la stessa pagina di Repubblica in entrambi i casi)

    svista

    28 Gennaio 2018
    Reply
    • mattia said:

      il secondo riferimento (collegamento) che riporti è lo stesso del primo del 2013 (si apre la stessa pagina di Repubblica in entrambi i casi)

      svista

      Refuso corretto, grazie.

      28 Gennaio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota sui biscottini: questo sito usa solo i biscottini di base di Wordpress per il funzionamento del sito. Non usa biscottini per memorizzare vostri dati personali, anche perché non me ne frega niente. Pensate che non vengono nemmeno fatte le statistiche sugli accessi di questo sito. Non ci sono nemmeno i pulsanti per mettere apprezzamenti sul feisbuc, il tuitter o altre reti sociali. Ciao.