La diretta del nulla

Ieri pomeriggio è crollato un ponticello pedonale in un parco che porta a Troja (a Troja, non a troie).

Perché qui siamo così provinciali che figurati, se cadono in cavalcavia in Brianza vogliamo un ponticello che cade anche noi.

Ieri sera mi hanno poi spiegato che si sapeva benissimo sarebbe andata a finire così: c’era stato uno studio della mia università che aveva dato l’allarme sulla tenuta del ponticello e un paio d’anni fa la vita era stata stimata in 5-7 anni. È andata un filino peggio, ma avrebbero dovuto buttarlo giù prima che cadesse da solo.

Tra i vari problemi, come mi hanno spiegato, c’era un processo di corrosione dovuto alla grande alluvione del 2002 che aveva sommerso mezza Praga (ponticello compreso).

Fortunatamente nessuno è morto, ci sono solo 4 feriti di cui 2 in gravi condizioni.

La cosa che però mi ha più stupito è che ieri pomeriggio Dnes ha fatto la diretta su suo sito internet. Cioè, c’era un ponte crollato e questi hanno piazzato lì una telecamera a trasmettere la diretta… del nulla.
Perché non accadeva nulla. C’era un veicolo dei pompieri, un’ambulanza qualche poliziotto, ma di fatto non stava capitando niente. Un po’ come inquadrare un campo di calcio dopo che la partita è finita.

Concretamente: bastava anche solo una fotografia, e l’informazione trasmessa sarebbe stata la stessa.
A che serviva la diretta del niente?
Ve l’ho detto, i cechi sono provinciali e quando capita un evento “grande” a casa loro ci tengono a pomparlo fino all’inverosimile. Se poi ne parlano anche i giornali tedeschi hanno fatto bingo. Quando mai ci cagano i crucchi? Scatta allora il meccanismo “ombelico del mondo” che ti porta a coccolare una notizia fino a fare una diretta del nulla.
E nessuno nella redazione si è chiesto: ma scusate, perché stiamo facendo una diretta?

 

 

2 Comments

  1. Tigre da laptop said:

    Pensa a quelli che vanno a guardare i cantieri (umarell, mi sembra li chiamino), non è molto diverso, perché lo fanno non lo so, ma lo fanno lo stesso.

    3 dicembre 2017
    Reply
  2. Mauro said:

    Ne hanno parlato i media tedeschi? Io non ne so nulla ????

    3 dicembre 2017
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *