Zeman e la regina

Non ne parlo da un po’ di tempo ma non pensate che zeman abbia messo la testa a posto. È sempre lo stesso. L’altro giorno ha dichiarato pubblicamente che il primo ministro è carismatico come un vasetto di cetrioli. E per carità, è pure vero, ma se sei il presidente della repubblica non puoi andare in giro a prendere per il culo le altre cariche istituzionali allegramente.

Nel frattempo è andato a Londra a salutare la regina. Questo il video dell’incontro:

Notate quanta sobrietà ed eleganza. Notate quel sorriso che normalmente io ottengo dopo la quinta birra (lui no, eh).

Ovviamente l’ironia sull’internet ceco si spreca:

La vignetta di zeman potete leggerla da soli: è inglese cechizzato e si riferisce a quando zeman andò alla radio e criticando le pussy raiot disse che pussy (passi, secondo lui) significa “figa”. “Figa qua, figa di là” con il redattore sconvolto.

La vignetta della figlia si riferisce al fatto che si dice – cosa sempre negata – che abbia partecipato a un filmino porno orgiastico. Mentre la moglie si riferisce alle stupende scarpe di zeman.

Poi uno pensa alla pazienza che serve per fare la regina e dove accogliere certa gente facendo bella cera.