Il Papa di Schroedinger

Il papa c’è ma può essere chiunque. Finché non esce al balcone non si sa chi è.

8 Comments

  1. Turz said:

    Toh, sono stati veloci. LOL per il titolo.

    13 Marzo 2013
  2. Giovanni said:

    Eh ma non è mica una sovrapposizione di cardinali diversi, eppoi anche se non sappiamo chi è sappiamo che è una ben determinata persona. Mi sa che è un papa classico, non quantistico…

    13 Marzo 2013
  3. Alessandro said:

    mi sa che ha vinto un sardo 🙂

    13 Marzo 2013
  4. Mauro said:

    Al Totopapa avrei dovuto imbrogliare 🙂
    Come città di origine ho dato “Rovigno d’Istria” perché la mia famiglia paterna da lì viene… però sapendo che nessun cardinale dei dintorni (Croazia, Slovenia, Triveneto) aveva speranze… ero stato tentato di scrivere “Buenos Aires”, visto che mio nonno materno lì è nato…
    Maledetta onestà! 😀
    Saluti,
    Mauro.

    13 Marzo 2013
  5. AlesSab said:

    trepido nell’attesa ufficiale…

    13 Marzo 2013
  6. AlesSab said:

    * trepido nell’attesa del comunicato ufficiale

    13 Marzo 2013
  7. Turz said:

    @Mauro:
    Secondo la (ri)definizione buttiana di “origine”, conta dove sei cresciuto (non vale lo ius sanguinis). Altrimenti forse avrei partecipato anch’io.

    14 Marzo 2013
  8. Giovanni said:

    Da questo spunto si potrebbe trarre l’idea di un conclave entangled con lo Spirito Santo che a distanza a un certo punto decide per un papa e istantaneamente il ket di stato del papa collassa da sovrapposizione di tutti i cardinali a un papa ben preciso… ma bisognerebbe ammettere l’esistenza di funzioni d’onda che si estendono al di fuori del mondo.

    14 Marzo 2013

Comments are closed.