101 motivi per non vivere in Giappone

Il gran giorno è arrivato!
101 motivi per non vivere in Giappone è finalmente in vendita.

Lo si può comprare in formato ePub da questo link.
Si paga tramite PayPal, e una volta acquistato arriva via email il link per scaricarlo.

Il prezzo 1,85 Euro e si può pagare anche senza avere un account PayPal: prima si sceglie il pulsante sulla sinistra, quello in cui è scritto Check Out, liscio…

… poi scegli “Don’t have a PayPal account”

e si viene diretti a un modulo per pagare con carta di credito o debito (si può usare anche la PostePay, per esempio).

Se lo volete in PDF compratelo in ePub e poi vi mando io il PDF via email. Basta che mi mandiate un’email chiedendomi il PDF dall’indirizzo email che avete usato per comprare l’ePub. Lo faccio a mano, quindi abbiate un po’ di pazienza, potrebbe tardare qualche ora.


Aggiornamento 

Dal 10 luglio 2015 il libro è in vendita solo tramite questo sito. La collaborazione con Amazon è stata interrotta.
Qualsiasi altro sito che venda questo libro lo fa senza autorizzazione.

 

 

41 Comments

  1. arisio said:

    Bello, andiamo andiamo che mi sa che il kindle ci compriamo, ti uso come scusa…..ahahahahahah…son malato, lo so…..

    A.

    1 ottobre 2012
    Reply
  2. fgpx78 said:

    Preso! Per quei 5 cent in più mi offrirai una birra gigante.

    1 ottobre 2012
    Reply
  3. Lo said:

    Ciao Mattia,

    ho provato a visualizzare l’anteprima del libro, ma pare non sia disponibile in Repubblica Ceca.

    Qui sotto trovi il messaggio che mi appare su Amazon.

    “A causa di restrizioni in materia di copyright, il titolo Kindle che si sta cercando di acquistare non è disponibile nel seguente Paese selezionato: Repubblica Ceca.”

    1 ottobre 2012
    Reply
  4. Uno said:

    Il libro è scritto con “ài”, “ò”, “tochio” e vari?

    1 ottobre 2012
    Reply
  5. […] che ha pubblicato un libro, lo trovate solo in versione elettronica tramite Amazon o tramite il suo sito. Il libro secondo me è un bel libro. Io l’ho letto gratis perché ne ho scritto la […]

    1 ottobre 2012
    Reply
  6. StefanoR said:

    L’avrei preso da Amazon ma il sito mi ha boicottato:
    “A causa di restrizioni in materia di copyright, il titolo Kindle che si sta cercando di acquistare non è disponibile nel seguente Paese selezionato: Irlanda.”

    Ho quindi virato sul formato ePub.

    Lo leggero’ a breve

    1 ottobre 2012
    Reply
  7. mattia said:

    Per quelli che non sono riusciti a comprarlo per colpa del paese: avevo impostato la vendita su tutti i paesi, ma qualcosa è andato storto.
    Ora ò cambiato impostazioni, mettendo tutti i paesi ma elencandoli.
    Però ci mette delle ore a fare l’aggiornamento.
    Quindi riprovate domani.

    1 ottobre 2012
    Reply
  8. mattia said:

    Il libro è scritto con “ài”, “ò”, “tochio” e vari?

    l’ò già detto: NO.

    1 ottobre 2012
    Reply
  9. Fiordicactus said:

    Comprato con PayPal, Amazon per me è troppo complicato . . . resto in fiduciosa attesa, non devo partire per il Giappone, sono solo curiosa! 🙂

    Ciao, Fior

    1 ottobre 2012
    Reply
  10. mattia said:

    Le impostazioni sono state cambiate: provate adesso a vedere se si può comprare anche dagli altri paesi o se il problema rimane.

    1 ottobre 2012
    Reply
  11. sara said:

    … ma hai scritto ‘di qui’ al posto di ‘di cui’ 🙂

    è un libro godibile e interessante, con un sacco di spunti.
    io non commento mai ma ti leggo sempre, ho comprato volentieri il libro e l’ho letto questa sera mentre mangiavo.

    ciao mattia,
    grazie

    1 ottobre 2012
    Reply
  12. Uno said:

    refuso pag 187:
    vere un _contro_ presso una banca locale
    Finito di leggere.

    1 ottobre 2012
    Reply
  13. Vimarn said:

    Avevo giusto 1,85 euro sulla carta collegata paypal e non sapevo come spenderli, ho appena trovato il modo 😀

    1 ottobre 2012
    Reply
  14. mattia said:

    … ma hai scritto ‘di qui’ al posto di ‘di cui’

    in che punto di preciso?

    1 ottobre 2012
    Reply
  15. mattia said:

    ah, comunque accumulo un po’ di refusi e li correggo tutti insieme, che ci mette delle ore il sistema ad accettarmi una nuova versione, uffa…

    1 ottobre 2012
    Reply
  16. sara said:

    al 23 per cento. non ho le pagine sull’e-reader

    2 ottobre 2012
    Reply
  17. Lo said:

    il titolo continua a non essere disponibile per la Repubblica Ceca.

    2 ottobre 2012
    Reply
  18. Inti said:

    Preferivo il font della vecchia copertina…
    Non che conti più di tanto. In effetti la cosa che si perde di più usando l’ebook è proprio la copertina dei libri

    2 ottobre 2012
    Reply
  19. disma said:

    dal Giappone l’ho acquistato easy

    2 ottobre 2012
    Reply
  20. mattia said:

    Scusate se non sono molto reattivo in questi giorni ma sono ultra preso.
    Adesso mi metto sotto e analizzo il problema e faccio le correzioni.

    2 ottobre 2012
    Reply
  21. zurota said:

    Su amazon.de lo danno a Eur 1.94 – i tedeschi fanno la cresta? Comunque comprato. complimenti a priori.

    2 ottobre 2012
    Reply
  22. mattia said:

    … ma hai scritto ‘di qui’ al posto di ‘di cui’

    ma la frase, se ò capito bene, è questa:

    E vabbe’, direte voi, saranno marciapiedi larghi, suddivisi da una striscia rossa fosforescente, di qui le bici e di là i pedoni.

    ed è corretta. “di qui”=da questa parte.

    2 ottobre 2012
    Reply
  23. mattia said:

    Non che conti più di tanto. In effetti la cosa che si perde di più usando l’ebook è proprio la copertina dei libri

    be’, con il kindle fire o i tablet un po’ meno.
    Ma il problema, risoluzione e colori del lettore a parte, è che una copertina ben definita pesa molto. E siccome ci sono costi per trasmissione dell’ebook un tot al MB si tende a diminuire la qualità dell’immagine per evitare di pagare un botto per i costi di trasmissione.

    2 ottobre 2012
    Reply
  24. mattia said:

    Su amazon.de lo danno a Eur 1.94 – i tedeschi fanno la cresta?

    Io ò impostato tutti i prezzi in Euro a 1,80. Poi possono variare leggermente in base alle tasse locali. A me, per capirci, viene in tasca sempre lo stesso.

    2 ottobre 2012
    Reply
  25. Massy said:

    Per il qui al posto di cui: motivo 19 (in qui sai che la 27esima strada viene prima della 26esima). 🙂

    Complimenti per il tuo modo di esporre. A breve per i 101 motivi per QUI vivere in Repubblica Ceca.

    3 ottobre 2012
    Reply
  26. mattia said:

    Ok, ò corretto gli errori (anche quelli giunti via email) e ò ricaricato i file nuovi. Su amazon dovrebbe metterci qualche ora ad aggiornarsi.

    Per la questione dei paesi da cui non si riesce a comprare, ò provato a fare un barbatrucco, vediamo se funziona…

    3 ottobre 2012
    Reply
  27. sara said:

    ops, ho fatto un refuso anche io!
    La frase è: il sistema non ha né una facile progressione numerica come quello americano in qui (in cui) sai (ecc.)

    è il capitolo 19, i nomi delle vie.

    3 ottobre 2012
    Reply
  28. tyreal said:

    Ho postato il link ad Amazon in un gruppo di Facebook popolato da un po’ di “giappofag”… in realtà pensavo potesse interessare,invece è venuta fuori un po’ un’involontaria trollata: i commenti di un paio di persone (ovviamente senza che abbiano letto il libro) sono imbarazzanti da quanto risultano infantili. Spero di non aver causato alcun problema… un paio di “Like” ci sono stati, per la cronaca. Come stanno andando le vendite?

    4 ottobre 2012
    Reply
  29. mattia said:

    sì, ma anche tu… vai a provocarli! 😉

    come stanno andando le vendite?

    inaspettatamente bene.
    tra l’altro il canale di vendita diretta tramite paypal tira molto: sarebbe stato un errore usare solo Amazon. Non me l’aspettavo.

    4 ottobre 2012
    Reply
  30. Turz said:

    @Massy:
    A breve per i 101 motivi per QUI vivere in Repubblica Ceca.

    Forse ti sei perso l’altro libro, “I cechi non osano sedersi in tram”.

    4 ottobre 2012
    Reply
  31. Turz said:

    @tutti:
    Consiglio a tutti (anche a quelli che non hanno la minima intenzione di andare a vivere in Giappone) la lettura di questo libro. Fa capire molte cose del Giappone e dei giapponesi, alcune delle quali valgono anche per altri paesi e altre culture, inoltre è scritto nello stile informale, ironico e tagliente che i lettori di questo blog apprezzano (altrimenti perché state leggendo questo blog?). Per di più con tutte le acca dove uno se le aspetta.

    Tra l’altro benché sia strutturato in modo da presentare 101 aspetti negativi, alcuni dei micro-capitoli descrivono en passant anche diversi aspetti positivi del Giappone e dei giapponesi.

    Quindi se non avete il diritto di leggerlo gratis vi consiglio comunque di comprarlo.

    4 ottobre 2012
    Reply
  32. Giorgio said:

    Fantastico!
    e pensare che tanta gente che non ha mai vissuto in Giappone veramente lo sta criticando a tutto spiano su internet, soprattutto su alcuni gruppi pieni di appassionati del Giappone in Facebook… l`invidia e la scarsa conoscenza del Giappone purtroppo..
    ancora complimenti! aspettiamo un seguito ancora piu` duro e salace!

    4 ottobre 2012
    Reply
  33. mattia said:

    @Turz

    Vabbe’, ma se scrivi robe del genere sembra quasi che sia una recensione “a richiesta”!!!

    @Giorgio
    Pensa che nelle ultime settimane come esercizio di conversazione il mio insegnante di giapponese mi faceva raccontare cinque motivi in giapponese in ogni lezione.
    E anche egli, che è un fanatico del Giappone, ammetteva che erano cose vere. A me davano fastidio, a lui no. Questione di gusti.
    Quindi spazio sul dissenso c’è e ci sta tutto, ma sui gusti, non oltre.

    4 ottobre 2012
    Reply
  34. Cthulhu fatwato said:

    Acquistato e letto l’altro giorno tutto in un fiato; è stata una lettura informativa e piacevole come mi aspettavo. Consigliato non solo ai frequentatori di questo blog ma anche agli amanti del Giappone in generale; un libro utile che fra le varie cose sfata diversi luoghi comuni che purtroppo sono ben radicati qua da noi, e non solo tra i jappo-fan.

    5 ottobre 2012
    Reply
  35. fgpx78 said:

    Letto pian piano, finito.

    Buona lettura, come del resto ogni giorno. Complimenti!

    7 ottobre 2012
    Reply
  36. mamoru said:

    Quando hai tempo aspetto la copia, se non altro per leggere l’intro del guru 2.0 di Tokyo 🙂

    8 ottobre 2012
    Reply
  37. mamoru said:

    PS devi cambiare il discleimer dei commenti 🙂

    8 ottobre 2012
    Reply
  38. Gianluca said:

    Comprato e letto in poche ore. Che dire, mi smonta un mito 😉

    Sarebbe anche bello un altro libro con i motivi per vivere in Giappone (ammesso che ce ne siano…)

    8 ottobre 2012
    Reply
  39. mattia said:

    PS devi cambiare il discleimer dei commenti

    Fatto.

    8 ottobre 2012
    Reply
  40. disma said:

    @mamoru ahahahah 😀 ti prego no!

    9 ottobre 2012
    Reply
  41. Emanuela said:

    Giusto per info: il punto 7 (le regole si rispettano se sai che ti beccano) e’ verissima anche per la Germania!
    Complimenti per il libro!

    14 ottobre 2012
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *