Per non smentirsi

Il sito di Beppe Grillo nel post di oggi pubblica un’intervista telefonica a Giampaolo Giuliani, scrivendo nella didascalia del video su youtube:

Giampaolo Giuliani è in grado di anticipare di 6-24 ore il manifestarsi di un terremoto.

Balle. A cui credono solo i fanatici di complotti che costituiscono il fondamento del movimento cinque stronzi.

Giuliani, dopo il suo comportamento con terremoto de L’Aquila, doveva sprofondare nell’oblio delle grandi figuracce che un paese serio non può permettersi.
Un paese serio prende le decisioni sulla sicurezza e l’incolumità delle persone sulla scienza, non sugli astrologi.
E invece ce lo troviamo ancora qui.
Non solo à ancora il coraggio di parlare in pubblico, ma trova anche gente che lo ascolta e gli dà credito.

A gente del genere non si dà nemmeno una bocciofila da gestire, figuriamoci una istituzione.

Lo ripeto il movimento cinque stronzi NON può entrare nelle istituzioni. Anche se prende i voti. Questa gentaglia deve starne fuori, per il bene di tutti.

16 Comments

  1. Ruben said:

    Quanto odio Grillo e seguaci.
    Il bello e’ che sul blog, la prima frase di Giampaolo Mago Otelma in grassetto e’ proprio “I sedicenti esperti mi fanno infuriare”…
    E, subito sotto, toh! c’e’ anche il link ad amazon per comprare il libro del mago Giuliani.

    Povera Italia, perche’ una cosi’ grande percentuale dei tuoi cittadini e’ completamente deficiente?

    30 Maggio 2012
  2. andrea said:

    gira e rigira pero il blog lo leggete tutti i giorni..

    30 Maggio 2012
  3. cesare said:

    Questa gente e’ davvero pericolosa.

    30 Maggio 2012
  4. mattia said:

    gira e rigira pero il blog lo leggete tutti i giorni..

    Io proprio no. L’ò aperto oggi perché mi hanno segnalato questa cosa.

    Il fatto di segnalare un articolo ogni morte di Papa non significa che lo si legga tutti i giorni.
    La tua supposizione, per quanto mi riguarda, era basata sul nulla (e infatti era sbagliata).

    Ma anche se fosse stata corretta: e quindi?
    Non posso informarmi delle stronzate che scrivi un personaggio pubblico che fa opinione? Le leggo per poterle criticare.

    30 Maggio 2012
  5. shevathas said:

    Grillo non è la malattia; la malattia è l’ignoranza cronica di molti che ritengono più attendibile chi blatera di influenze astrali rispetto a chi ha studiato geologia o scienza delle costruzioni. Il m5s è un sintomo, gravissimo ma è solo un sintomo.
    Escludere il m5s farebbe semplicemente spostare i suoi elettori verso altri lidi politici ma che hanno le stesse idee demenziali su scienza e tecnologia.

    Elimineresti la faccia di grillo ma non elimineresti il partito; e questo non mi sembra un grosso guadagno.

    30 Maggio 2012
  6. Lorenzo said:

    Purtroppo combattere queste cose è un po’ come cercare di vuotare il mare con un colino. Se gli fai notare che il loro beniamino di turno è contraddetto dall’intera comunità scientifica mondiale ti rispondono che c’è un complotto. In questo caso sarebbero i californiani e i giapponesi che si sono messi d’accordo per smentire Giuliani.
    E per fortuna nessuno ha ancora citato Atlantide o le piramidi costruite dai Plutoniani. Anche se ho letto solo i commenti della prima pagina, magari lo dicono dopo.

    30 Maggio 2012
  7. mattia said:

    la malattia è l’ignoranza cronica di molti che ritengono più attendibile chi blatera di influenze astrali rispetto a chi ha studiato geologia o scienza delle costruzioni. Il m5s è un sintomo, gravissimo ma è solo un sintomo.

    Perfettamente d’accordo.

    Però il movimento cinque stronzi incarna questa mentalità.
    Tu dici, se non votano quello si riversano da altre parti. Vero, ma intanto si annacquano. Un po’ di sciroppati in ogni partito non fanno poi molti danni.
    Avere un partito compatto che fonda la propria ideologia sull’ignoranza scientifica è molto più pericoloso a mio avviso.

    30 Maggio 2012
  8. Paolo said:

    Ho vissuto sulla mia pelle le scosse. Giuliani e Grillo devono andare a quel paese. È molto facile dire adesso che si possono prevedere le scosse, ma perché non ci ha detto niente questo ciarlatano se è tanto bravo a prevedere le scosse? Questo dimostra quanto è ciarlatano e pericoloso seguire gentaglia del genere.

    Scusami per lo sfogo, ma sentire queste cose quando ho vissuto in prima persona le scosse ed essendo vicino a dove è morta la gente fa più male delle scosse stesse.

    30 Maggio 2012
  9. Nicola said:

    Pensandoci bene, se mai caso la teoria di Giuliani fosse vera, allora è vero che gli sta tanto antipatici gli emiliani perché non ha avvertito delle forti scosse il 19 e 28/5 😀

    30 Maggio 2012
  10. shevathas said:

    Un po’ di sciroppati in ogni partito non fanno poi molti danni.

    Sfortunatamente se gli sciroppati sono molti diventa politicamente conveniente attrarli raccontando loro le favolette che vogliono sentirsi dire. Più che una diaspora dei grillini verso i partiti temo una risurrezione dei verdi ed un ritorno di Pecoraro Scanio o qualche altro movimento con le stesse, strampalate, idee. 🙁

    30 Maggio 2012
  11. Turz said:

    Il fatto di segnalare un articolo ogni morte di Papa non significa che lo si legga tutti i giorni.

    Vuoi dire che Benny 16° è in pericolo?

    30 Maggio 2012
  12. mattia said:

    Più che una diaspora dei grillini verso i partiti temo una risurrezione dei verdi ed un ritorno di Pecoraro Scanio

    Vabbe’, ma tu vai a prendere le catastrofi…

    o qualche altro movimento con le stesse, strampalate, idee

    Non che il movimento cinque stronzi ci sia tanto lontano…

    30 Maggio 2012
  13. mattia said:

    Vuoi dire che Benny 16° è in pericolo?

    A casa mia si aspetta con trepidazione il 7 novembre del 2021.
    Non che sia una granzia, però…

    30 Maggio 2012
  14. antonio said:

    Anch’io ho letto l’articolo sul blog di Grillo. L’unica cosa su cui sono d’accordo è che noi cittadini non veniamo educati a comportarci nella giusta maniera in caso di terremoto. Tanto per dirne una, il fuggi fuggi generale in strada è la cosa peggiore che si possa fare (in Irpinia di giovani sguscianti dagli usci delle case ne morirono a frotte, investiti in pieno dai crolli delle case attigue). E ogni volta che arriva un terremoto, fuggi fuggi generale (!). Personalmente, non ho mai preso parte ad alcuna esercitazione (e in trentuno anni di vita credo sia grave) non perchè io non abbia voluto ma perchè non ce n’è stata mai l’occasione. Credo che tu, Mattia, di prevenzione puoi parlarne e parecchio, è decisamente probabile che tu abbia partecipato a diverse esercitazioni lì in Giappone. Per quanto riguarda la mappa dei terremoti, trovo che il tizio oggetto di intervista non abbia in mente il concetto di probabilità statistica (tenuto presente che la mappa di rischio terremoto non l’ha creata mago Zurlì ma bensì studiosi che vengono definiti “presunti esperti”). Eppoi, ogni santo tg di qualsiasi emittente televisiva si trattasse si collegava con l’INGV, mica con quattro sfigati!!

    31 Maggio 2012
  15. Paolo said:

    Antonio:

    Per quanto riguarda la mappa dei terremoti, trovo che il tizio oggetto di intervista non abbia in mente il concetto di probabilità statistica (tenuto presente che la mappa di rischio terremoto non l’ha creata mago Zurlì ma bensì studiosi che vengono definiti “presunti esperti”).

    Che per uno che dice di poter prevedere i terremoti è un tantinello grave…è lo stesso che diceva che il terremoto dell’Aquila sarebbe avvenuto a Sulmona…quindi in fatto di sismologia è affidabile quanto un idraulico che cerca di spiegarmi meccanica quantistica (con tutto il rispetto per gli idraulici).

    31 Maggio 2012

Comments are closed.