Dai cazzo, basta!


Non riesco a ricordare quando hanno cominciato. Forse è stato con un qualche video da Ballarò quando Crozza imitava Bersani.
L’hanno caricato nel colonnino e tutti si sono messi a ridere. Clic a palate (e relativi introiti pubblicitari).

Solo che ora ci hanno preso il vizio: ogni cagata che fa Crozza finisce sul colonnino.
Per me hanno messo la cosa in programma: il sabato mattina c’è un redattore che prende un clip da italialand, quello che fa più ridere, e lo mette nel colonnino.
Il problema è che non sempre fa cose che fanno ridere.
La settimana scorsa hanno messo la parodia di Jesus Christ Superstar: una cagata stratosferica che probabilmente non faceva ridere neanche il pubblico di Colorado.

E non aveva neanche nulla di epico. Perché poi è quello il punto: ha senso citare sul giornale qualcosa che spacca, qualcosa di unico, qualcosa di particolare.
Se ogni settimana metti qualcosa perché il nome tira poi sei costretto a mettere il meno peggio.
Ok, sarà anche bravo Crozza. Sarà anche simpatico. Ma non è che tutto quello che fa è oro.

Dateci un taglio. Basta con il video da italialand il sabato, basta con il video della copertina di ballarò ogni settimana, basta col il video di fiorello ogni martedì. Basta pubblicare ogni fottuto video della Sora Cesira. Ok, il primo faceva ridere, il secondo meno e il terzo faceva cagare. Non è che se il primo faceva ridere bisogna per forza pubblicarli tutti cinque minuti dopo che escono. E che cazzo.

One Comment

  1. disma said:

    parole sante

    26 Novembre 2011

Comments are closed.