Come una celebrità

È che ci devo solo fare l’abitudine.

Qualche giorno fa camminavo su di un marciapiede e mi sento chiamare Hello!
Dalla finestra di una scuola uno studente mi saluta. Ah!
Niente, ricambio il saluto ché mica sono un maleducato, sorrido e proseguo.
Dopo tre-quattro secondi risento Hello!
Lo  stesso studente di prima era affiancato dai suoi amici, ed anch’essi mi salutavano.
Probabilmente aveva chiamato i suoi amici dicendo Oh, guardate, c’è un caucasico!

Specifico, qualora non si fosse capito: mi guardavano sì come qualcosa di strano, ma in senso positivo.
In effetti mi è sembrato di essere una celebrità della televisione che viene fermata per strada.

Strana, strana sensazione.

Piesse: ho scoperto un negozio dove vendono brioches e altre cose così con la crema che è una favola. Mi sono quasi commosso ad addentare una tal delizia. Ci vuole davvero poco per suscitare questi miei intimi sentimenti ormai.

2 Comments

  1. davide said:

    ah ah a me succede lo stesso quando vado in corea (fuori da Seoul ovviamente!)

    2 Ottobre 2010
  2. Tyreal said:

    Vedrai con le ragazze…

    4 Ottobre 2010

Comments are closed.