Quando i giornalisti parlano a cazzo

Anche San Paolo diceva la stessa cosa. Proprio la stessa, uguale. Però nessuno si è mai lamentato di quello che diceva San Paolo.

Magari, invece di copiare alla cieca i dispacci di agenzia, e usare aggettivi alla cazzo, si potrebbe indagare un po’ sul perché c’è questo problema dei rom in Slovacchia.