L’utilità del nazismo

Stavo pensando che non è stata una cosa poi così brutta il nazismo. Sì, ok, gli ebrei morti, siamo d’accordo. Però un’utilità ce l’ha, il nazismo.

Ad esempio, quando ti metti a litigare con un tedescaccio: gli dici “doiclan, doiclan uber allers in der velt“, facendogli il segno dei baffetti con due dita, e vinci subito.

5 Comments

  1. Turz said:

    No, non vinci perché lui ti risponde: “Godvinz ghesezzz!“.

    Come si fa a godwinizzare così una prima pagina?

    13 Aprile 2010
  2. mattia said:

    Turz, la legge di Godwin non vale coi tedeschi. È un corollario ben noto.

    13 Aprile 2010
  3. nic said:

    questa però quando lo fece Berlusca non fece ridere nessuno (vabbè, ha detto capò, però siamo li)

    14 Aprile 2010
  4. mattia said:

    Io l’ho usata in un cesso di un ristorante. E tra il parlamento europeo e il cesso di un ristorante, quanche differenza c’è.

    14 Aprile 2010
  5. mattia said:

    p.s. non era per ridere, era per vincere la discussione.

    14 Aprile 2010

Comments are closed.