Che te ne fai della banda larga

Ieri sera ho guardato Rai per una Notte. Prima l’ho ascoltata alla radio mentre facevo delle faccende. Poi ho staccato la radio e l’ho proprio guardata sul sito di SKY TG 24. Ottima qualità video, mai una interruzione o un artefatto da segnale cagoso. Davvero un ottimo streaming, che anche a schermo intero faceva la sua porca figura.

Poi ho guardato quanta banda consumavo: circa 120 kB/s,  in soldoni 1 Mb/s.

Voglio dire, se 1 Mb/s ti basta per guardare finanche la TV su internet, qualcuno mi spiega a che cazzo serve una connessione ADSL da 8 Mb/s?
Ammettetelo, tutte queste battaglie da freakkettoni per la banda larga sono solo finalizzate allo scaricamento veloce di porno coi torrent.

Piesse: ah, a distanza di una dozzina di ore ancora mi chiedo se esiste qualche persona a cui davvero piace quella gallina spennacchiata che ha cantato alla fine. Che poi passa anche per roba culturale. Sembra che più cantano robe oscene e più passa l’idea che siano culturali.

9 Comments

  1. MarcoB said:

    Si’, decisamente con gli algoritmi di compressione moderni (h264 e amici, per intenderci), noi con 1Mbit/s trasmettiamo un D1 (720×576) egregiamente. Certo, poi se monti la telecamera su un caccia e sorvoli un bosco di latifoglie in autunno, qualche problema a stare in banda ce l’hai, ma per una trasmissione televisiva in studio senza troppi orpelli stai anche sotto…

    Per utenze domestiche probabilmente una 1-2Mbit/s e’ piu’ che accettabile, ma il problema grosso con cui mi scontro oggi e’ la fornitura alle PMI che non siano in vicine alle grosse citta’. 1-2Mbit/s cominciano ad essere strettini in download per una decina di impiegati (anche con accesso controllato), pensa in upload: non arrivi a 256Kbit/s e magari mantieni in azienda un ftp per fornire dati/aggiornamenti/manuali ai clienti 🙁

    26 Marzo 2010
  2. mattia said:

    La cosa bella di internet: tu scrivi una cosa, e subito arriva qualcuno che ne sa di più e conferma le tue impressioni con dei dati tecnici (il questo h264 non l’avrei mai trovato e mai mi sarei sbattuto per indagare e trovare dati a supporto della mia tesi).
    Grazie!

    piesse: sì, io parlavo di utenze domestice. Ovviamente se condividi una connessione tra dieci persone il discorso cambia…

    26 Marzo 2010
  3. Fabio said:

    Il problema è che 1 Mbit non è garantito dal contratto e alcuni provider in Italia, soprattutto quelli con chiavetta, scrivono proprio sul contratto che la connessione viene limitata negli orari di punta che, per esempio per TIM, vanno dalle 8 del mattino alle 9 di sera!

    26 Marzo 2010
  4. mattia said:

    No, ma il mio concetto era a priori. Posto pure che ti forniscano 8 Mb/s senza FUP o restrizioni da orari di punta, a cosa ti servono gli 8 Mb/s?

    26 Marzo 2010
  5. Diego said:

    Mica solo dei porno: si trovano un sacco di cartoni animati 😉

    26 Marzo 2010
  6. disma said:

    la questione mi sa che è più legata ai mmorpg e ai tempi di risposta, che se c’hai lo spadone e l’altro c’ha lo spadone e lui c’ha il ping più basso ti trovi uno spadone in testa

    Ps e ovviamente allo scaricamento del porno come dici tu

    26 Marzo 2010
  7. antonio said:

    premesso che sui contratti domestici di fornitura ADSL c’è sempre scritto “fino a”, ti faccio il mio esempio. I 7 mega della mia ADSL tele 2 non sono mai 7, si aggirano massimo, ripeto massimo, attorno ai 3,5. Debbo però confermare che l’upload è sempre costante secondo condizioni contrattuali. Il problema c’è, caro Mattia, quando il provider decide, in base alla condizioni di traffico del momento, di restringerti la banda. Io non scarico con i torrent nè uso Emule, uso internet di casa per navigare e scaricare qualche video (molto spesso da youtube). Mi sono accorto che ogni tanto la mia ADSL scende anche sotto il mega, il che per un appartamento con almeno 3 pc accesi non è il massimo. Quindi, come fattore di qualità dell’ADSL ci si deve aggiungere la serietà del privider.
    p.s: hai visto quante percone perbene c’erano alla manifestazione del PDL? Persone molto educate, tutti a favore dell’amore nei confronti dei portatori d’odio (mi fermo qui, non vado oltre)..

    26 Marzo 2010
  8. antonio said:

    Premesso che mi farai la paternale per avere scritto qualcosa che precendemente avevi già sottolineato (ossia eccetto restrizioni di banda e bla bla) ti dico che io sono d’accordo con te che 1 o 2 mega siano sufficienti, ma non mi ritengo soddisfatto per lo streaming. Sarà anche che dipende anche dal sito internet che si visita, però spesso i buffer video sono veramente lenti.

    26 Marzo 2010
  9. mattia said:

    vedo che te ne sei accorto 😀

    No, ovvio che dipende da chi offre il servizio.

    Sky TG 24 si vedeva da dio. Repubblica era saturo…

    27 Marzo 2010

Comments are closed.