Che fine ha fatto Malagola?

Mi sono accorto che l’anno prossimo si vota per il sindaco di Milano. Sono già passati 4 anni dall’elezione della Moratti, non me ne ero accorto.

E allora mi è tornata alla mente la campagna elettorale del 2006 e in particolare Lorenzo Malagola, candidato ciellino in forza italia. Un tipico esempio di come CL sia politica, e di come plagi le menti di poveri mentecatti a cui basta dire “Tizio è in gamba e devi votarlo”, per muovere mandrie di decerebrati che esaltano un signor nessuno. Che lo trasformano in un semi dio;  greggi che invadono le metropolitante scandendo il suo nome. Un culto della personalità nemmeno giustificato dal personaggio. Il leader viene imposto dal movimento e tutti lo osannano senza nemmeno riflettere.

Dopo quattro anni sono tornato sul suo sito. Fermo al 2006. Congelato dal momento della elezione. Sulla home page campeggia ancora il messaggio di ringraziamento ai 1585 che lo hanno eletto. In alto c’è ancora la dicitura “neo-consigliere”.

In quattro anni non ha avuto la cortesia di aggiornare il sito nemmeno una volta. Nemmeno quando gli scadeva il dominio e lo doveva rinnovare. Buio totale.

Ma che fine ha fatto la promessa ccciovane di cielle? Dove è finito il belli capelli meneghino dalle cravatte abbinate alla camicia?

Si è dimesso dal consiglio comunale? E’ andato a farsi frate di clausura? Ha incontrato la pisella e si è perso sulle strade del peccato?

Ditemelo, che fine ha fatto lo-lo-lo-renzo ma-ma-ma-ma-lagola?

4 Comments

  1. lions said:

    è vivo e vegeto, ogni tanto mi capita di vederlo….

    23 Marzo 2010
    Reply
  2. mattia said:

    Sì, avevo visto che era ancora in consiglio.
    Ma fa qualcosa? Prende la parola ogni tanto? Propone qualcosa? Boh, finite le elezioni non se ne è più sentito parlare…

    23 Marzo 2010
    Reply
  3. […] Poi c’è il filone di quelli che dicono che i politici sono tutti uguali, non sanno usare la rete, che fanno il sito solo per le elezioni, e poi passata la domenica elettorale lasciano andare in vacca il sito e non lo aggiornano più. Lo ammetto, è capitato anche a me di dire queste cose (di striscio, in un articolo). […]

    25 Agosto 2010
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota sui biscottini: questo sito usa solo i biscottini di base di Wordpress per il funzionamento del sito. Non usa biscottini per memorizzare vostri dati personali, anche perché non me ne frega niente. Pensate che non vengono nemmeno fatte le statistiche sugli accessi di questo sito. Non ci sono nemmeno i pulsanti per mettere apprezzamenti sul feisbuc, il tuitter o altre reti sociali. Ciao.