Qualcuno me lo spieghi

Oggi facevo un giro per Lecco, in centro. Ho visto negozi dove vendevano cose a prezzi assurdi. Tipo questa borsa a 425 Euri. Ho fatto la foto perché temevo di arrivare a casa e credere che fosse stata solo un’allucinazione.

Io mi chiedo: come cazzo fa a costare 425 euri una borsa? Ma soprattutto, esiste davvero qualcuno – a Lecco – disposto a spendere 425 fottutissimi euri per una borsa?

A me sembra un prezzo folle, irreale. Ditemi, sono pazzo io o quelli che sborsano 425 euri per una borsa?

29122009_003

8 Comments

  1. Uidar said:

    Questioni di punti di vista. Io non spenderei né 425 Euro per quella borsa (per regalarla, sottinteso!) nè centomila per un’automobile; probabilmente sarei capace di spenderne 1000 per assemblare un pc schermo escluso e qualcuno mi darebbe del pazzo oltre che del pirla

    30 Dicembre 2009
  2. mattia said:

    Ovvio, e sicuramente ci sarebbero molte più persone capaci di dare del pirla a te che non a quella che spende 425 euro per una borsa.

    Però, guardiamo le cose oggettivamente. Un PC lo puoi usare per giocare, e quindi sarebbe come una borsa. Ma puoi usarlo anche per tante altre cose utili, culturalmente e praticamente. Prova a pensare quanti soldi risparmi usando i servizi on line.

    Prova a pensare alla potenza di calcolo e alle simulazioni che puoi fare.
    Porca vacca, una borsetta non mi risolve un sistema di equazioni non lineari col metodo di Newton! Non mi calcola il transitorio di corto su un motore asincrono trifase!

    Cazzo, una borsetta non mi calcola l’inversa di una 3×3 di complessi, che lo fa anche una calcolatrice da 80 euro. A cosa mi serve una borsa, che costi più di 20 Euro e porti in giro le cose?

    30 Dicembre 2009
  3. E’ esagerato così come è esagerato pagare milioni di euro ai calciatori solo per rincorrere una palla (e credo che nei calcoli sia più efficiente la borsa)

    In ogni caso devi vedere a che tipo di mercato è indirizzato, probabilmente c’è l’amante dell’imprenditore che si fa comprare la borsetta figa da sfoggiare. E vuoi che non ci sia qualcuno che ne approfitti per fare dei soldi?
    Dovresti capire che la borsetta non serve solo a portare in giro le cose, così come i vestiti non servono solo a coprirti, così come la macchina non serve solo per gli spostamenti, per fortuna aggiungo.

    30 Dicembre 2009
  4. mattia said:

    Concordo in pieno sui calciatori.

    Quello che però mi stupisce è un’altra cosa. Io mi aspetterei questi negozi a Milano, non a Lecco.
    Fino a poco fa Lecco era una città operaia, fatta di acciaierie e aziende metalmeccaniche.
    Capisco che ultimamente si sia infighettata, ma non pensavo a tal punto.
    Tieni presente che anche gli imprenditori a Lecco, una volta erano persone pragmatiche, perché facevano impresa vera.
    Forse, più che le amanti degli imprenditori, sono le mogli degli arricchiti coi guadagni facili sui mercati finanziari.

    30 Dicembre 2009
  5. Diego said:

    Se la tua clientela è formata da imbecilli pronti a buttare nel cesso i soldi solo per sfoggiare l’articolo esclusivo, allora è un tuo dovere morale cercare di sfilar loro di tasca il maggior numero di euro possibile 😀

    (Non è mia: l’ho letta su qualche blog e l’ho riadattata alla situazione)

    3 Gennaio 2010
  6. mattia said:

    Ok, che tu alzi il prezzo fino a quando l’imbecille è disposto a pagare è evidente.
    Ma la domanda era: perché esistono così tanti imbecilli disposti a spendere queste cifre?

    3 Gennaio 2010
  7. Stefano said:

    Mi chiedo, ma qualcuno ha poi comprato quelle borsa o e’ ancora in vetrina?

    7 Gennaio 2010
  8. mark said:

    Leggendo due commenti mi sono fossilizzato qui e vi ho anche trovato chi vi NOLEGGIA una borsetta da $50.000 per una sera a soli $500 andate qui
    http://www.rentmeahandbag.com/
    ora
    -if you’ll excuse me I must be on my way-
    “AYE” -Hendrix-

    29 Agosto 2010

Comments are closed.