SkyEurope è fallita

skyeuropeEra lì agonizzante da mesi. Con i suoi affezionati viaggiatori (scrivente compreso) in trepidazione. E stamattina il peggio è successo.

Ho sentito la notizia al telegiornale di Nova TV, mentre facevo colazione: SkyEurope è fallita.

Mi spiace, perché mi ha fatto volare a casa per tre anni, ogni volta che volevo. E mi dispiace perché il personale è sempre stato gentile. E quando mi hanno cancellato un volo mi è bastato chiamarli al telefono e in due secondi mi hanno riprenotato un posto che costava il triplo.

Ora mi toccherà usare o la EasyJet o la Wizz. Propendo per la prima, perché l’unica volta che ho usato la seconda mi sono trovato delle assistenti simpatiche come il buco del culo.

P.S. Come al solito “La Repubblica” non ha capito un cazzo. Se si è pagato con carta di credito i biglietti non usati saranno rimborsati (dicono di rivolgersi all’istituto di credito che poi si rivarrà su di loro… :D).
Certo, se sei già a destinazione, è vero che ti devi comprare il biglietto di ritorno a spese tue. Ma la frase “Nessun rimborso per i passeggeri” è una cazzata. Ho già fatto richiesta per un biglietto: farò sapere.

2 Comments

  1. […] parlato lo scorso mese del fallimento di SkyEurope, la compagnia aerea slovacca, che mi ha fatto viaggiare tra Praga e Bergamo per […]

    7 Ottobre 2009
  2. […] tempo fa parlai del fallimento di SkyEurope, la mia compagnia aerea preferita. Avevo comprato un biglietto aereo Praga-Bergamo con la SkyEurope […]

    27 Novembre 2009

Comments are closed.