Fermate quest’uomo!

giacobboQuando me l’hanno detto non ci credevo. Ho chiesto quindi di fare una foto al libro.

“2012: LA FINE DEL MONDO?” il titolo. Roberto Giacobbo l’autore. 195 le pagine; piene di cretinate.

Che poi uno può credere o meno alle stupidaggini catastrofiste, al calendario Maya secondo il quale nel 2012 creperemo tutti.

Ma quando uno legge questa frase:

Di fatto, tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta del XX secolo, nell’atmosfera terrestre ha improvvisamente fatto la sua comparsa una presenza inedita: un numero sempre crescente di particelle di luce dette “fotoni”

cosa devi fare?

Non c’è rimedio che tenga. Potresti portare il libro aperto su questa pagina e sfregarci sopra il muso di Giacobbo, come si fa con i gatti che pisciano fuori dalla lettiera per far loro capire di non rifarlo.

Potresti regalare un foglietto con scritto http://it.wikipedia.org/wiki/Fotone  a Giacobbo o a chi per lui ha scritto il libro.

Qualcuno potrebbe invocare la censura, ma di solito i censori non sono abbastanza intelligenti e censurerebbero autentici capolavori, non distinguendoli dalle cretinate proposte da Giacobbo.

Si potrebbe chiedere all’ordine dei giornalisti di radiare quest’individuo a vita, ma non confido nel loro intervento.

E allora che fare? Onestamente mi arrendo, non ho la soluzione.

Se però qualcuno ha il libro e me lo vuole donare ho già in mente qualche idea su come riutilizzarlo in modo educational.

P.S.:  Grazie a Floriana per la foto.

8 Comments

  1. Onirepap said:

    Oddio quest’uomo è l’gnoranza personificata, spero per lui che lo abbia scritto un ghost writer altrimenti è meglio che ricominci gli studi dove aveva troncato, più o meno verso la seconda elementare.

    4 Settembre 2009
  2. gg said:

    bhè…potremmo kostruire un kannone di raggi fotonici a puntarlo addosso a quest’uomo e spararlo…
    GG

    4 Settembre 2009
  3. Gigi said:

    Da tempo vado a dire che quest’uomo e il suo programma Voyager sono una miniera cazzate.
    E lo spacciano pure per programma culturale…
    In quanto a cultura ce n’e’ di piu’ nel grande fratello.

    14 Settembre 2009
  4. […] Eppure c’è gente che la guarda, e ci crede, a quelle stronzate. E come non citare la famosa comparsa dei fotoni, avvenuta il secolo scorso? Pensate che c’è gente che pensa che i campi generati dagli elettrodotti siano dannosi. […]

    18 Dicembre 2009
  5. Roberto said:

    E il flusso canalizzatore dove lo mettiamo?

    18 Dicembre 2009
  6. Marco said:

    D’altronde Voyager è un programma che parla di nulla per un pubblico di bambini o con la mentalità di bambini. Il resto degli italiani lo considerano giustamente uno degli esempi di tv spazzatura presente nelle reti italiane. E’ più culturale un qualsiasi reality show.

    18 Dicembre 2009

Comments are closed.