Michael Jackson alla Maldive con Elvis

michael-jacksonE figurati se ci mettevano più di tre giorni. Dal corriere leggo che sono già partite le teorie di complotto sulla morte di Michal Jackson.

Un articolo che non si capisce se è serio o se è stato scritto per far ridere.

Ecco alcune delle teorie proposte:

La finta morte: cioè, fa finta di morire per andare a fare la bella vita con Elvis alle Maldive

Il sosia: in reatà è già morto da anni e quello che andava in giro era un sosia

Ma soprattutto… tenetevi forte: IL COMPLOTTO INTERNAZIONALE

lo avrebbe ucciso Mahmoud Ahmadinejad per distogliere l’attenzione dalle proteste a Teheran. Con successo: a favore dell’ipotesi c’è il fatto che “Michael Jackson RIP” ha sostituito “#iranelection” come discussione più frequentata del sito Twitter. Ma a smentire d’altra parte tale ipotesi ci è l’assoluta mancanza di indizi.

A caro articolista anonimo del corriere… MA CHE TI SEI FUMATO?

Adesso  Ahmadinejad manda i sicari in USA a far fuori Michal Jackson perché non gradisce che si parli dell’Iran su twitter? Ma non ti rendi conto di che stratosferica puttanata hai scritto?

No, a smentire non c’è la mancanza di indizi. C’è che abbiamo un cinquantenne ridotto col fisico di un novantenne con trenta malattie genetiche, un corpo devastato che fa orrore, e due o tre tumori su per il buco del culo.

E ti stupisci che muore?

One Comment

  1. Booji said:

    ma tanto lo sanno tutti che so’ nascosti a Roma a fa la bella vita. Me lo ha detto mia cuggina, che conosce tanta ggente!

    1 Luglio 2009

Comments are closed.