Cos’è W la Fisica?


1. Cos'è questa "W la Fisica"? È uno scherzo?


Tutt'altro. W la Fisica è una cosa seria.
W la Fisica è un movimento che ha come scopo portare nelle istituzioni la scienza e il metodo scientifico in generale.



Siamo stanchi di vedere la scienza - ma anche la logica, il buon senso e la razionalità - stuprati ogni giorno in Parlamento da politici ignoranti che fanno interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche.

Siamo stanchi di un Parlamento che approva la sperimentazione di Stamina su pressione del popolo belante in piazza, pur sapendo che non aveva alcuna base scientifica.

Siamo studi di tribunali che emettono sentenze come quella sulla bufala dei vaccini che provocano l'autismo. Siamo dannatamente stufi da farci prendere in giro nel mondo come il paese restato al medioevo in cui si fa continua con la caccia alle streghe contro la scienza.

Riteniamo intollerabile che una persona possa candidarsi potenziale Presidente del Consiglio e dire che l'omeopatia "ha dimostrato la sua utilità". Senza che perda la faccia, senza che il partito le chieda di chiudersi in casa e non farsi più vedere.


2. Oh no, un altro partitino da prefisso telefonico. Dove credete di andare? Un voto a voi è sprecato.


Per quanto riguarda l'italia probabilmente avete ragione. C'è da raggiungere lo sbarramento del 4% su base nazionale, se non ce la fai sei fuori.
Noi però intendiamo presentarci per i deputati eletti dagli italiani che vivono all'estero.

In questo caso non è necessario superare lo sbarramento su base nazionale, è sufficiente prendere i voti anche solo nella ripartizione estera in cui ci si presenta.
Noi non ci presenteremo in italia, ci presenteremo solo con una lista per l'elezione dei deputati da eleggere in Europa, dove possiamo strappare un eletto pur non raccogliendo voti in italia.

Un voto a W la Fisica non è un voto sprecato, perché anche se in italia non ci presentiamo possiamo sempre conquistare un eletto all'estero, indipendentemente dal voto in italia.


3. Ok, mi piace, ma non c'è solo la scienza. C'è anche altro...


Vero, infatti leggendo il programma ti accorgerai che non c'è solo scienza.
Ci sono proposte che vengono dall'esperienza fatta all'estero.

Ce ne siamo andati dall'italia, abbiamo fatto mille esperienze in diversi paesi, abbiamo imparato cose nuove, ci siamo confrontati con altre culture e alla fine abbiamo visto cosa funziona meglio e cosa funziona peggio che in italia.
Abbiamo un bagaglio di esperienze che possiamo riportare in italia da far fruttare.

C'è però un filo conduttore a tutte quelle idee: il metodo scientifico.
Spesso ci confrontiamo con temi che non hanno niente a che vedere con la scienza eppure il metodo scientifico torna utile anche in quel caso.
Purtroppo la politica viene fatta basandosi sulla menzogna, sulle urla, sul "ho ragione io perché ho ragione io". Un politica che costruisce idee e battaglie su dati sbagliati e fatti inventati.
Noi vogliamo semplicemente usare il ragionamento e basarci sui fatti verificabili. Vogliamo una politica dove non esista il principio di autorità ma dove regna il principio della verifica dei fatti. E cos'è questo se non metodo scientifico?


4. Adesso, però, dimmi onestamente chi c'è dietro? Chi vi manda? Chi vi finanzia? I komunisti? I fascisti? La CIA? I rettiliani? Il NWO? Le case farmaceutiche?


Nessuno. Non c'è dietro nessuno.
W la Fisica è nata per opera del padrone di casa di questo blog, Mattia Butta, che dopo le elezioni fallimentari del febbraio 2013 si è rotto le scatole e ha deciso di candidarsi creando questo progetto.

Non c'è dietro nessuna altra organizzazione, partito, sindacato, mafia (legale o meno), finanziatore (occulto o meno).

Anzi, se qualcuno vuole darci dei soldi per la campagna elettorale ben venga, ché non abbiamo finanzieri con sede alle Cayman che ci dànno soldi, né partiti alle spalle col finanziamento pubblico.

5. Ma non è meglio fare questa battaglia all'interno dei partiti tradizionali?

Sia chiaro, se qualcuno sostiene la scienza e il metodo scientifico in altri partiti ci può solo far piacere.
Ma la nostra battaglia la vogliamo combattere da persone libere.
Sono diversi i ricercatori che sono stati candidati ed eletti con altri partiti, ma il più delle volte sono stati scelti come foglie di fico per consentire al segretario di turno di dire che hanno a cuore la scienza. Poi però della scienza non si interesseranno mai; metteranno quelle persone in un angolo dicendo loro di non fare troppo rumore e ordinando loro quale pulsante premere durante le votazioni.

Noi invece vogliamo portare avanti le nostre idee da persone libere. Non vogliamo essere relegati a un ruolo di facciata, vogliamo essere protagonisti che non devono rendere conto a nessuno.

6. Dove trovo il vostro programma?

Qui.

Una versione sintetica per punti è qui.

manifesto

 

One Response to “Cos’è W la Fisica?”

  1. Aldo says:

    Ci sono azioni che posso fare?

Leave a Reply


Nota importante per i commenti: i commenti sono moderati, perché ho voglia che lo siano (sostanzialmente non ho voglia di prendermi la responsabilità delle eventuali diffamazioni che scrive il primo che passa). Abito a Praga, quindi se qui è notte io vado a godermi questa magnifica città, non sto chiuso in casa a moderare i commenti: aspettate. E comunque li modero quando mi pare.
Non sono ammessi commenti che possono configurare reati, quindi evitate di rivolgere insulti, a me o ad altri. Si possono esprimere gli stessi concetti anche senza insultare. Non sono ammessi altresì commenti che contengono stupidità.
Se non vedete il vostro messaggio comparire e siete sicuri di non aver insultato nessuno, probabilmente il vostro messaggio è stupido. La qualità media dei commentatori di questo blog è molto alta, prima di commentare rifletti e cerca di capire se ne sei all'altezza. Se non ne sei sicuro lascia perdere.
E alla fine vale sempre il concetto che questa è casa mia e faccio quello che mi pare.
I commenti sono chiusi dopo 30 giorni: se hai qualcosa da dire fallo subito oppure evita di rompere i maroni.