Visite mediche per piacere

August 30th, 2010 by mattia | Filed under Federico Formica, perle giornalistiche.

Da Kataweb/Repubblica:

Con la tessera possiamo viaggiare in tutti gli altri paesi dell’Unione Europea e ottenere gratuitamente prestazioni mediche urgenti e anche quelle necessarie. La spesa verrà addebitata al nostro servizio sanitario. La card, infatti, ha sostituito il vecchio modello E111.

Perché normalmente uno al Pronto Soccorso ci va quando non serve.
Be’, da uno che scrive card al posto di carta, ci si aspetta questo ed altro.

4 Responses to “Visite mediche per piacere”

  1. Turz says:

    Mica ha parlato di Pronto Soccorso. Intende che la chirurgia plastica te la paghi. E anche se vuoi farti l’analisi del sangue per vedere quanto colesterolo hai anche se non hai fattori a rischio, con la tessera all’estero non lo puoi fare.

  2. camicius says:

    mah, in Italia capita che la gente vada al pronto soccorso per saltare le liste di attesa…

  3. mattia says:

    Turz, sei sicuro che le visite mediche necessarie ma non urgenti te le rimborsano?
    Se non sono urgenti secondo me ti dicono di farle a casa tua quando torni dal viaggio.

  4. Turz says:

    No, non sono per niente sicuro. Sono solo sicuro che esistano visite non urgenti e non necessarie.

Switch to our mobile site