La sagra dei coglioni

September 14th, 2017 by mattia | Filed under ignoranza, politica, riflessioni.

In questi giorni sto leggendo, divertito e sconsolato, le reazioni dei genitori anti-vaccini al rifiuto delle scuole materne di fare entrare i figli non vaccinati.

Divertito perché è la sagra dei coglioni. Quelli che poi chiamano i carabinieri sono i più coglioni di tutti: i carabinieri di lavoro fanno rispettare la legge, non le idiozie che rimbombano nella tua scatola cranica.
La stupidità di queste persone, lo ammetto, mi diverte.

Sono però anche sconsolato perché ho la consapevolezza che questi bambini poi tornano a casa e vengono educati da genitori così imbecilli.
Il problema va ben oltre il discorso vaccini, quella è solo una spia: se si comportano così coi vaccini significa che sono idioti, e non voglio sapere come si comportano in altre mille aspetti che riguardano l'educazione di un bambino.
Gente così non dovrebbe essere autorizzata a figliare. Più realisticamente, gli vanno tolti i figli e dati in affidamento o adozione a gente normale.

Noi qui invece facciamo finta che la questione riguardi solo la salute pubblica, quando in ballo c'è anche l'interesse del minore ad avere genitori normali. Noi li rimandiamo a casa e poi se questo bambino cresce con un genitore idiota nel chiuso di casa sua nessuno se ne cura.
Serve un po' di coerenza: hai il coraggio di imporre le vaccinazioni? Bene, allora devi avere anche il coraggio di dire che chi non vaccina il figlio è un idiota e gli va tolta la potestà genitoriale.
Perché non hanno questo briciolo di coraggio per dire la verità?

15 Responses to “La sagra dei coglioni”

  1. Emanuele says:

    Perché essi votano.

  2. Andrea Occhi says:

    Purtroppo quella era la stesura originale, ahimè annacquata dal parlamento in fare di conversione.

    D’accordo con te, comunque.

  3. robinet says:

    @emanuele. si, essi votano, però sono anche abbastanza convinto che siano una sparuta minoranza. quindi perchè non fare quello che auspica mattia?

  4. brain_use says:

    Concordo, da un ceto punto di vista.

    Però credo che la scelta di togliere un bambino ai suoi genitori sia tanto devastante da dover essere necessariamente straordinaria e riservata a casi in cui il minore subisce veri e propri abusi.

    Forse, un registro pubblico dei figli di dementi a cui far presente che hanno genitori imbecilli quando raggiungono l’età per ragionare…

  5. Anonimo says:

    Mia madre era antivaccinista eppure io sono cresciuto bene e sono intelligente.

    Secondo me a parte quelli che non si convincono nemmeno a morire della loro utilità quelli contro i vaccini sono solo ignoranti non idioti.

  6. mattia says:

    Secondo me a parte quelli che non si convincono nemmeno a morire della loro utilità quelli contro i vaccini sono solo ignoranti non idioti.

    Ti prego, va a leggere le conversazioni on line di questi genitori, stanno obiettivamente male.
    Mentalmente.
    Vivono in una realtà parallela, vedono complotti ovunque, non hanno percezione della realtà. È gente disturbata.

  7. Peto says:

    La perdita della potestà genitoriale è stata rimossa perché sarebbe stata cassata in tre picosecondi. I figli vengono allontanati dai genitori solo in casi molto rari.
    Che poi, oh, io avrei introdotto la vaccinazione coatta come intervento di emergenza… Finché sei all’asilo ci sta che i tuoi portino l’autocertificazione o paghino la multa, poi appena devi entrare alla scuola dell’obbligo (leggasi: la scuola a cui anche mio figlio immunodepresso è obbligato ad andare), o sei vaccinato o vieni vaccinato all’ingresso.

  8. mattia says:

    La perdita della potestà genitoriale è stata rimossa perché sarebbe stata cassata in tre picosecondi.

    Ce ne sono state tante di leggi cassate dalla corte incostituzionale, non per questo il Parlamento ha smesso di fare delle leggi.
    Anche perché in questo caso avevi solo da guadagnarci.
    Nel mentre che cassavano la legge tu avresti avuto uno o due anni di tempo in cui portavi via i figli a questi dementi e li vaccinavi.
    Poi hai voglia a dire che decade la legge e con essa i suoi effetti, ma il vaccino non lo puoi tirare fuori dai figli.
    Per poco che sia avresti comunque ottenuto un risultato. Così invece non hanno ottenuto nemmeno quello.

    I figli vengono allontanati dai genitori solo in casi molto rari.

    Non vaccinare i figli è molto grave. È come non nutrirli o come farli uscire di casa d’inverno con vestiti estivi, maglietta e pantaloncini mentre ci sono 2 °C. Perché significa esporre i figli a un pericolo senza senso. Ti sembra normale che un bambino venga tolto a genitori che fanno queste cose? Certo. E nessuno contesterebbe come incostituzionale una legge del genere.
    La stessa cosa vale dunque per chi non vaccina un figlio.
    Se (vi) sembra eccessiva è perché non c’è la percezione di quanto sia stupido un genitore che non vaccina. Sembra quasi una cosa accettabile. Ma basta rifletterci un secondo per capire che non lo è.

    Che poi, oh, io avrei introdotto la vaccinazione coatta come intervento di emergenza…

    Infatti una versione ammorbidita del provvedimento consisteva nel togliere la potestà genitoriale quei cinque minuti necessari per effettuare il vaccino. Hanno tolto pure quella.

  9. Emanuele says:

    @robinet
    > @emanuele. si, essi votano, però sono anche abbastanza convinto che siano una sparuta minoranza. quindi perchè non fare quello che auspica mattia?

    Perché, a causa dell’ignoranza diffusa, questo provvedimento, seppur blando, contro i genitori che non vaccinano ha attirato loro delle simpatie da altre sacche contigue di dissidenza, come quelli che reputano inviolabile la potestà genitoriale ad ogni costo (ovviamente è una cazzata) pur non essendo ideologicamente contrari ai vaccini. Si può dimostrare per induzione matematica che a furia di reclutare minoranze si può diventare massa critica? Non so come converga questa serie, ma mi fa paura.
    Come siamo arrivati a questo punto? L’istruzione scientifica è da sempre maltrattata e pare che metà della popolazione adulta non capisca quello che legge, frazione che converge all’unità nei gruppi Facebook di compravendita oggetti, quelli popolati dai profili di coppia. Ma sto divagando.

  10. Raoul Codazzi says:

    @ Anonimo
    – Secondo me a parte quelli che non si convincono nemmeno a morire della loro utilità quelli contro i vaccini sono solo ignoranti non idioti –

    Secondo me sono idioti. Tutti siamo ignoranti in qualche campo, anzi, in moltissimi campi (e siamo competenti in pochissimi). Quando sei ignorante in un certo campo ti rivolgi a un esperto di quel campo. Faccio un esempio; da alcuni mesi accusi mal di schiena; a un certo punto vai dal medico di base che ti prescrive esami specifici; ti trovano un’ernia (situazione molto diffusa), quindi il medico di base ti indirizza da uno specialista. Poi, per scrupolo, decidi di consultare altri due specialisti, per avere una visione ampia, per non lasciare nulla di intentato, per quello che vuoi, … Bene, la diagnosi è ovviamente la stessa, ma le terapie variano leggermente. Alla fine fai una scelta tra quelle tre alternative. Sei un ignorante (nel senso tecnico), ma non sei un idiota.
    Invece può capitare che, sei dal parrucchiere, e quello ti dice: ma lascia stare che i medici non capiscono nulla, ti mandano dagli specialisti che si intascano 200 euro per una visita di dieci minuti, poi ti fanno fare sedute di riabilitazione ancora più costose, sono tutti in combutta tra di loro; ascoltami ammè, c’è mia cognata che ti fa degli impacchi di alghe ed escrementi di cavalla ungherese che ti rimettono a nuovo dopo qualche seduta. Ecco, se vai dalla cognata e non ascolti il parere di tre medici sei un idiota (sto usando il tu generico, si capisce). E finché la cosa riguarda te stesso chissenefrega, idiota più idiota meno. Ma se l’idiozia si ripercuote sui tuoi figli (ancora privi degli strumenti della ragione e della logica) e se le conseguenze (come nel caso del rifiuto alla vaccinazione) potrebbero ripercuotersi su mia figlia, be’ allora il discorso cambia. Cambia di brutto. L’idiozia semplice diventa idiozia fattoriale.

    @ Peto
    – Finché sei all’asilo ci sta che i tuoi portino l’autocertificazione o paghino la multa –

    Non volermene a male, ma direi nemmeno per idea. Mia figlia frequenta una scuola materna cattolica (mia moglie e io siamo atei, ma questo asilo è mille volte meglio di quello comunale) e o portavi il libretto delle vaccinazioni (ti davano giusto una settimana di tempo perché qualche ritardatario o chi non lo trova c’è sempre) o l’iscrizione era annullata. E ben felici che sia così, anche a posteriori contentissimi di averla iscritta lì, pur costandoci di più.
    I bambini che frequentano l’asilo sono ancora più delicati e meritano maggior tutela.

  11. mamoru says:

    OT
    in giappone, d’inverno, alcune scuole hanno le braghette corte per i maschi d’ordinanza. e due gradi la mattina capita che ci siano davvero.
    e per me i genitori normali son quelli che se ne inventano di tutte per non farli congelare (rispettando nel contempo il dress code idiota)
    no, per dire.

  12. Lugh says:

    Perché chi non ha figli pensa di sapere come tirarli su?

  13. Anonimo says:

    Vivono in una realtà parallela, vedono complotti ovunque, non hanno percezione della realtà. È gente disturbata.

    Quelli che fanno casino online sono gli irrecuperabili.

    Poi ci sono gli altri,la maggioranza silenziosa a cui bastano un po di parole assennate dette da qualcuno di cui si fidano per rendersi conto di aver fatto una cazzata.

  14. Peto says:

    La stessa cosa vale dunque per chi non vaccina un figlio.
    Se (vi) sembra eccessiva è perché non c’è la percezione di quanto sia stupido un genitore che non vaccina.

    A me non sembra eccessiva affatto. Anzi, ci sono un sacco di situazioni [che io considero] gravi in cui la potestà genitoriale non viene persa a parer mio ingiustamente. I minori vengono purtroppo considerati quasi una proprietà dei genitori, anziché un investimento per il Paese.
    L’aspetto rognoso sarebbe stato quello organizzativo, ma la soluzione “perdita temporanea a fini vaccino” (di cui non sapevo) l’avrebbe evitato benissimo!

  15. mattia says:

    Perché chi non ha figli pensa di sapere come tirarli su?

    A chi/cosa ti riferisci?