Archive for the ‘un mese da vegano’ Category

Un mese da vegano – il riassunto

February 27th, 2017 by mattia | 21 Comments | Filed in un mese da vegano, video


Ve l'avevo promesso ed eccolo qui, il riassunto del mese da vegano.
L'ho fatto in video perché ho deciso di spostare i post riflessivi a questa modalità. Sembra che ora vada per la maggiore e piaccia di più alla gente.
Ho allestito un sistema per fare video velocemente e di buona qualità. Ci ho messo un po' (specialmente per l'audio e l'editing), ma ora che è tutto impostato penso riuscirò a produrre video con buona frequenza. Questa è una prima prova.

Fatemi sapere cosa ne pensate (soprattutto se funziona il player qui sopra).

Il video è a 720p e abbastanza compresso. Se lo volete vedere a 1080p (chissà perché poi) lo potete scaricare qui.

Per quelli che invece voglio ascoltarsi solo il parlato c'è l'MP3.

Piesse: no, non li carico su youtube per un semplice motivo, non mi garba la licenza standard.

Pipiesse: quella lavagna è lì perché mi servirà per scriverci su molte cose.

È finito

February 1st, 2017 by mattia | 23 Comments | Filed in un mese da vegano
Finalmente il mio mese da vegano è finito.
Ho pagato la penitenza.

A mezzanotte mi sono mangiato tre succose bistecche di manzo cotte a puntino. Una goduria.
Stamattina colazione coi mitici piškoty all'uovo. Questa sera cena per festeggiare a base di tagliatelle al ragù e coniglio arrosto.

Farò il riassunto dell'esperienza in un post a parte. Nel frattempo però ditemi: quanti di voi credevano che non ce l'avrei mai fatta a fare un mese da vegano?
Onestamente, alzate la mano.

#unmesedavegano Giorno 23

January 23rd, 2017 by mattia | 8 Comments | Filed in un mese da vegano
Ieri sono riuscito a ordinare una pizza vegana in un ristorante normale. Non è stato difficile, ho chiesto una pizza alle verdure senza mozzarella. Basta non dire la parola "vegano" e poi la vergogna scappa via veloce.

Dopodiché, per qualche stano motivo quando qualcuno mi chiede "come va?" e io rispondo che sono ancora vivo di solito rilanciano chiedendo "ma non è che poi ti ci abitui e rimani vegano dopo il mese di penitenza?".

No. Ma proprio... no, guardate.
Come dire? No.

Vi assicuro di no.

In altre parole: no.

Se ancora non è chiaro: no.

Mangiare vegano è una rottura di coglioni enorme. La dieta vegana ti impone delle restrizioni assurde tali che ti portano a fare salti mortali per avere una dieta vagamente equilibrata.

E poi, non dico tanto... ma una bella bistecca al sangue ogni tanto. Un bel coniglio arrosto, il salame, il formaggio... ok, la smetto qua. È da stupidi provocarsi da soli.

#unmesedavegano giorno 12

January 15th, 2017 by mattia | 5 Comments | Filed in un mese da vegano
Sì, lo so che oggi è il giorno 15.
Questo è il video del 12.
Finalmente ho trovato un ristorante vegano aperto e a buon mercato (era in stile buffet).

#unmesedavegano Giorno 10

January 10th, 2017 by mattia | 5 Comments | Filed in un mese da vegano
Ieri non mi ero portato nulla al lavoro da mangiare, quindi sono stato obbligato a fare quello che avevo sempre rimandato: cercare un ristorante vegano nei paraggi.

La cosa più ovvia da fare è cercare sul gugol. Come sospettavo non c'è molta scelta ma trovo un ristorante vegano (e cinese) vicino al lavoro. Di solito sono un po' prevenuto nei confronti dei ristoranti cinesi, ma in questo caso escluderei che mi servano del cane (a meno che non lo spaccino per seitan).

Arrivato sul posto però scopro che la saracinesca è sbarrata. Chiuso.
Sarà fallito, penso. Dopo tutto proporre cibo vegano ai cechi è come cercare di vendere calendari della Ferilli al ghei praid: ne fai pochi di affari. Invece no, erano solo in ferie (fino al 20 di gennaio).
Che faccio? Giro un po' per la zona, guardo i menù all'ingresso dei ristoranti e trovo solo roba di carne condita con carne di carne. Al massimo qualcosa di vegetariano, ma vegano...

All'improvviso mi è venuta l'illuminazione: poco distante c'era un nuovo ristorante vegano. Avevano rilevano un vecchio ristorante mesi fa e l'avevano convertito in un ristorante vegano. Per due o tre mesi sulla vetrina campeggiava la scritta "stiamo preparando per voi un nuovo concetto di ristorante vegano".

Ci sono andato di corsa e - almeno questo - era aperto.
Il menù però aveva ben poco di vegano: tre piatti in tutto. Per il resto c'era roba per mangiacadaveri come in tutte le altre trattorie. Vabbe', ci sarà poca scelta ma almeno qualcosa di vegano ce l'hanno.
Entro e scopro che a pranzo non hanno nemmeno quello. Il menù completo coi tre piatti vegani sono per la sera, per il mezzogiorno ci sono solo i piatti pronti: coscia di pollo, bistecca di manzo, hamburger, brodino di carne.... Intorno a me gente che lavora nei paraggi e che si trova lì a fare un pranzo veloce. Evidentemente hanno capito che il "nuovo concetto di ristorante vegetariano" sarà anche stato figo ma se vogliono stare in piedi devono intercettare la gente che fa il pranzo di lavoro con normali piatti di carne, non possono certo fare affidamento sulla clientela vegana.

E niente, io me ne sono andato (ho poi trovato un ristorante italiano dove mi sono fatto un piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino) ma nel frattempo avevo un sorriso a 42 denti sulla faccia.
Una volta si diceva che il modo migliore per perdere soldi era aprire una compagnia aerea. Adesso è diventato aprire un ristorante vegano.

#unmesedavegano: giorno 5

January 5th, 2017 by mattia | 7 Comments | Filed in un mese da vegano
Don't uorri. Sono ancora vivo e vegeto.

Anzi, diciamo che tendenzialmente mangio pure di più che prima. Ieri sera ad esempio ho praticamente saltato la cena (mi sono mangiato solo un po' di focaccia rimasta) perché ero sazio.
Molto probabilmente il meccanismo psicologico di cui sono vittima è che ho paura della denutrizione, quindi tendo a mangiare di più per timore di restare senza cibo.
Così, vai di legumi di contorno, vai di mandorle sgranocchiate nella pausa il pomeriggio... e alla fine arrivo a sera sazio.

Pian piano regoleremo anche quello.
Nel frattempo confermo che sto tenendo botta benissimo. Nessuna crisi di pianto davanti al bancone dei salumi.
Per ora...

#unmesedavegano – giorno 1

January 2nd, 2017 by mattia | 15 Comments | Filed in un mese da vegano
Ho iniziato il mese da vegano.
Precisamente a mezzanotte. Mi sono ingozzato una meringa (pardon, mestruo di gallina e zucchero) e l'ho degluitita 10 secondi prima che iniziasse l'anno nuovo. Ho i testimoni.
Ah, prima di quello ho fatto una cena a base di cotechino, pasta con salsiccia e varie cose grasse di contorno.

Ma da mezzanotte precisa mi sto comportando da vegano.

Vorrei rassicurare tutti: sono ancora vivo.

Nel frattempo se volete seguire i dettagli di questo mese da vegano potete guarda sul tuitter.

Ieri sera pasta e zucchine, venuta bene. Certo che una bella spolverata di formaggio e un pezzettino di burro l'avrebbero resa molto meglio...