Ma voi chi?

January 20th, 2018 by mattia | 6 Comments | Filed in w la fisica

Ho passato il pomeriggio al telefono coi giornalisti. Quelli cercavano la battuta maliziosa sul nome di "W la Fisica" e io parlavo dei politici che dicono sciocchezze anti-scientifiche.

A un certo punto tutti mi fermavano e mi chiedevano "ma quando dice noi a chi si riferisce?"
Così spiegavo che mentre io parlavo con loro Mauro era sul treno per Colonia, Ivan organizza un firma party a Zurigo, Redouane è in consolato a Parigi, Fabio dà una mano a gestire i social e... cavoli, adesso devo fare il nome di tutti, altrimenti poi qualcuno si offende.

No, il post dei ringraziamenti lo faccio più tardi. Questo era solo per dire che dietro W la Fisica c'è un sacco di gente comune che si sta impegnando tantissimo. È una cosa bella.

6 Comments

Ultimi giorni per firmare

January 18th, 2018 by mattia | 22 Comments | Filed in w la fisica

Dobbiamo ancora completare la raccolta firme.
Questi gli ultimi appuntamenti importanti per firmare a sostegno di W la Fisica.
Se amate la scienza e volete vedere qualcuno che la difende in Parlamento alzatevi, andate in consolato (se siete iscritto AIRE) e firmate.
La scienza ve ne sarà grata 🙂

BERLINO
domenica 21 gennaio
dalle ore 10:00 alle ore 15:00
Hildebrandstraße 1, 10785 Berlin
Le firme di Berlino saranno ritirate il 24 gennaio

PARIGI
sabato 20 gennaio
dalle ore 10:00 alle ore 12:00
5 Boulevard Emile Augier, 75116 Paris
Le firme di Parigi saranno ritirate martedì 23 gennaio

ZURIGO
domenica 21 gennaio
dalle ore 13:00 alle ore 15:00
Punto d'Incontro, Josefstrasse 102, secondo piano, 8005 Zurigo

COLONIA
sabato 20 gennaio

dalle 15.00 alle 18.00
Universitaetsstrasse 81- 50931 Koeln

LONDRA
sabato 20 gennaio
dalle 9.00 alle 13.00
Harp House 83-86 Farringdon Street London EC4A 4BL
Le firme di Londra saranno ritirate giovedì 25 gennaio

PRAGA
Si può firmare in consolato durante gli orari di apertura
Nerudova 214/20, Praga
Le firme saranno ritirate venerdì 26 gennaio

 

22 Comments

Arrivato a Roma

January 18th, 2018 by mattia | 14 Comments | Filed in w la fisica

Sono arrivato a Roma da due ore. Ho preso la metropolitana due volte: spero di essere sfortunato io, perché se è sempre così c'è da suicidarsi (carri bestiame, in pratica). Ma due viaggi non fanno statistica, ovviamente.

Nel frattempo ho sistemato l'autentica dal notaio (che non ha nemmeno voluto nulla, tanto di cappello) e ora sto masterizzando il CD con la scansione del documento autenticato. Perché al Ministero vogliono così, non solo il documento originale ma anche una scansione rigorosamente su CD.

Domattina deposito il simbolo al Ministero dell'Interno.

Che la Fisica ce la mandi buona 😉

14 Comments

Se davvero sta dalla parte della scienza

January 17th, 2018 by mattia | 6 Comments | Filed in politica, w la fisica

C'è qualcuno che continua a ripetere di lasciare i vaccini fuori dalle beghe della campagna elettorale.
Dicono di non strumentalizzare il tema della salute.

E io sinceramente non capisco perché. Se ci sono persone che irresponsabilmente propongono di abolire l'obbligo vaccinale è giusto parlarne. Specialmente in campagna elettorale.
Perché dovremmo lasciare la scienza fuori dalla campagna elettorale? Tutto l'opposto.

Bisogna però farlo bene, con coerenza.

Prendete questo messaggio di matteo renzi



Sfrutta il caso dei vaccini per dire che sta dalla parte della scienza.

Peccato però che il PD sia quel partito che:
- ha approvato la sperimentazione di stamina
- ha al proprio interno esponenti a favore dell'omeopatia
- si è schierato contro gli OGM
(e qui renzi nemmeno può dire che è una cosa del passato o di qualche scheggia impazzita, perché l'ha fatto il suo governo)
- ha fatto interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche
- è contro la sperimentazione animale

Ora, caro il mio renzi, o tu prendi tutta questa gente e la butti a calci fuori dal partito (ma a quel punto ti rimane il partito semivuoto) oppure col ciuffolo che puoi dire "siamo dalla parte della scienza".
Perché va bene tutto, ma non siamo qua a farci prendere in giro.

Si parli dunque di scienza (orcaboia, sono qua apposta) ma lo si faccia con coerenza.

Renzi vuole dimostrare di essere dalla parte della scienza? Bene, prenda i firmatari di questa proposta di legge e non li ricandidi. Ci sta?

6 Comments

Manco copiare

January 16th, 2018 by mattia | 6 Comments | Filed in ignoranza, perle giornalistiche



Qualcuno spieghi ai copiaincollatori de Il Post che la canzone è "Oh Happy Day", non "Oh Happy Days".

Happy Days era il telefilm di Fonzie, la canzone è invece al singolare "Day", non "Days".
Basterebbe guardare il video che hanno essi stessi incluso nella pagina. Oppure ascoltare il testo
Oh happy day (oh happy day)
Oh happy day (oh happy day)
When Jesus washed (when Jesus washed)
When Jesus washed (when Jesus washed)
When Jesus washed (when Jesus washed)
He washed my sins away (oh happy day)

Questo "Happy day" è quando Gesù ha lavato via i miei peccati. Ossia la Pasqua.
Si riferisce alla Pasqua che è un giorno solo, non più giorni.

Oppure bastava copiare da uichipidia. È forse troppo chiedere di saper copiare a uno che di professione fa il copiancollatore?

Piesse: tutto sistemato per il notaio.
Poi però mi spiegherete come fate voi a conosce tutti questi notai.

6 Comments

Drahors

January 15th, 2018 by mattia | 8 Comments | Filed in repubblica ceca



Drahoš, senza r.

Complimenti all'ANSA, manco sa copiare.

8 Comments

La macroregione del Nord

January 14th, 2018 by mattia | 2 Comments | Filed in Uncategorized

Ad ogni modo, sono quattro o cinque giorni che sento discutere di maroni che non si ricandida in Lombardia, che si ritira a vita privata, e poi invece no, che si ritira perché vuole fare il presidente del consiglio, e poi lui che nega e...

In tutto questo nemmeno un giornalista gli chiede: ok, ma la macroregione del Nord?
Perché lui cinque anni fa è stato eletto presidente lombardo con questo slogan della macroregione del Nord. Appunto, è stato eletto e poi? Che fine ha fatto questa macroregione?
Oh, non ditemi che non si poteva più fare perché il Piemonte è passato dall'altra parte, la facevi ugualmente in versione lombardo-veneto.

No, il problema è che era solo uno slogan buttato lì con niente dietro. Passate le elezioni, ripreso il comando della struttura regionale lo slogan è finito in soffitta.
Non so voi, ma a un presidente uscente io non chiederei che cosa farà in futuro se non si ricandida. Come prima cosa andrei a prendere le promesse che fece per essere eletto e gli chiederei conto di quelle.

2 Comments

Facepalm londinese

January 14th, 2018 by mattia | 10 Comments | Filed in Uncategorized

Ieri mattina al consolato di Londra ho incontrato una rappresentante di potere al popolo. Se non sapete cos'è non fa niente, anzi, forse è meglio.
Niente, volevo solo dire che ho assistito a una scena che mi ha fatto rivalutare, di tanto, i miei studenti che tanto critico. Paragonati a lei sono dei futuri premi nobel.

Vabbe', non posso raccontarvi di più adesso. Ma prima o poi ve lo racconterò.

10 Comments